Connettiti con noi

News

Juve Napoli Primavera 1-2: beffa finale per Bonatti, decide Ambrosino

Pubblicato

su

La Juve Primavera ospita il Napoli nella terza giornata di campionato: sintesi, moviola, risultato, tabellino e cronaca live

(inviato al Campo Ale&Ricky di Vinovo) – La Juve Primavera di Andrea Bonatti cade in casa contro il Napoli. Dopo il vantaggio di Chibozo, gli azzurri pareggiano con Ambrosino. Lo stesso numero 10 sigilla il gol nel finale al 96′, condannando i bianconeri al secondo ko stagionale.


Juve Napoli Primavera 1-2: sintesi e moviola

7′ Occasione Turco – Hasa verticalizza per Turco, che sbaglia la scelta facendo tutto da solo in area. Prova a rientrare sul sinistro ma incespica sul pallone.

10′ Gol Chibozo – Omic violento su punizione, si supera Idasiak. L’azione prosegue, cross basso per Chibozo che insacca da due passi.

12′ Occasione Chibozo – Cross sul secondo palo per Chibozo, che non inquadra la porta in area.

20′ Occasione Turco – Savona spinge a destra, confezionando un traversone basso a centro area sul quale Turco in spaccata non riesce di poco a intervenire.

21′ Tiro Ambrosino – Primo squillo del Napoli che porta la firma del numero 10. Movimento spalle alla porta, girata bloccata da Senko.

26′ Tiro D’Agostino – Prende coraggio il Napoli, con il tiro del numero 32 bloccato da Senko.

27′ Gol Ambrosino – Nzouango sfortunato nel rimpallo spalanca la strada al gol del Napoli. Ambrosino riceve in area e tutto solo battezza l’angolino.

32′ Colpo di testa Ambrosino – Traiettoria morbida di Di Dona dalla destra a pescare la testa di Ambrosino. Nzouango sovrastato, palla fuori di pochissimo.

34′ Tiro Hasa – Sterza sul sinistro e calcia a giro. Risponde in volo d’angelo Idasiak.

35′ Espulso Chibozo – Rosso diretto da parte del direttore di gara, che ha punito una presunta smanacciata di Chibozo ai danni di Costanzo. Juventus in dieci.

38′ Tiro Turco – Gira di prima intenzione col sinistro il numero 18, con Idasiak che si distende e blocca.

42′ Tiro Mulazzi – Sekularac allarga per Mulazzi, che rientra sul destro e prova il tiro. Conclusione facile preda sul primo palo.

50′ Colpo di testa Turco – Occasione colossale divorata da Turco, che da due passi dalla linea di porta manda alto di testa il delizioso traversone di Savona.

53′ Traversa Omic – Sfortunata qui la Juve, con il destro potente di Omic dal limite che si stampa sulla traversa.

62′ Tiro Hasa – Conclusione potente del numero 7 parata da Idasiak.

67′ Occasioni Napoli – Doppia chance per il Napoli, prima con Ambrosino che sfiora il palo. Poi è il turno di Spavone, che mastica la conclusione terminata di poco a lato.

69′ Parata Senko – Intervento provvidenziali del numero 1, che si immola sul tiro di Ambrosino. Il numero 10 aveva saltato secco Muharemovic nell’uno contro uno.

75′ Punizione Hasa – Da posizione defilata, il numero 7 non inquadra il bersaglio.

76′ Occasione D’Agostino – Diagonale del numero 32, con Senko ancora monumentale in chiusura.

78′ Espulso Toure – Doppio giallo per il centrocampista del Napoli, che ristabilisce la parità numerica.

89′ Tiro Mbangula – Cestina una buona opportunità Mbangula, masticando il pallone che finisce docile tra le braccia di Idasiak.

90’+4′ Occasione Marranzino – Tutto solo, il numero 24 colpisce il palo davanti a Senko.

90’+6′ Doppietta Ambrosino – Incomprensione della difesa della Juve, Ambrosino si invola a tu per tu con Senko e lo fulmina sotto la traversa.


Migliore in campo Juve Primavera: Omic PAGELLE


Juve Napoli Primavera 1-2: risultato e tabellino

Reti: 10′ Chibozo, 27′ Ambrosino, 90’+6′ Ambrosino

Juventus (4-4-2): Senko; Savona, Nzouango (84′ Maressa), Muharemovic, Mulazzi; Hasa (84′ Strijdonck), Omic, Ledonne (76′ Citi), Sekularac (63′ Mbangula); Turco (63′ Galante), Chibozo. All. Bonatti. A disp. Scaglia, Daffara, Bonetti, Iling, Fiumano, Doratiotto, Dellavalle

Napoli (3-5-2): Idasiak; Barba, Hysaj, Costanzo; Di Dona (57′ Marchisano), Vergara, Coli Saco (64′ Toure), Spavone (81′ Marranzino), De Marco (57′ Giannini); D’Agostino (81′ Gioielli), Ambrosino. All. Frustalupi. A disp. Pinto, Pesce, Cioffi, Mane, Mercurio

Arbitro: Di Graci di Como

Ammoniti: 53′ Costanzo, 54′ Muharemovic

Espulsi: 35′ Chibozo, 78′ Toure (doppia ammonizione)