Juve, niente record d’imbattibilità: Bonucci trafigge Buffon

© foto www.imagephotoagency.it

La striscia d’imbattibilità della Juve si ferma a 959 minuti: niente record per colpa del grande ex di turno Bonucci

Niente record per colpa di Bonucci. E’ successo proprio quello che tutti i tifosi juventini non volevano: l’ex difensore bianconero, infatti, ha eluso la marcatura di Chiellini in occasione di un corner ed ha battuto Buffon, risultando essere il primo marcatore contro la Signora in Serie A del 2018.

RECORD SFIORATO – Si ferma dunque a 959 minuti il record d’imbattibilità dei bianconeri, che non riescono a battere il precedente primato di 974 (sempre di marca bianconera) risalente alla stagione 2015/2016.

Articolo precedente
Pepe ed il figlio presenti allo Stadium per tifare la Signora
Prossimo articolo
Allianz Stadium sold out: record d’incasso per la Juve nel campionato di Serie A