Juve, Higuain suona la carica: «Contro la Roma sarà una battaglia»

higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Autore di una prestazione impeccabile dopo essere subentrato, il Pipita ha commentato anche lo stato di forma di Dybala

Nove reti in campionato e due in Champions rappresentano un bottino che non può di certo saziare un bomber di razza come Gonzalo Higuain, il quale ha saputo essere decisivo anche ieri sera in Coppa Italia: dopo aver trascorso 61′ in panchina, il Pipita ha preso il posto di Douglas Costa ed ha impiegato un quarto d’ora per raccogliere l’assist di Dybala, superare il diretto avversario e trafiggere Lamanna con un diagonale imparabile. «Bene così – commenta il numero 9 bianconero al termine del match -, abbiamo giocato con grande intensità, senza concedere nulla al Genoa ed ottenendo il nostro obiettivo che era il passaggio del turno. Ora ci tocca prepararci in vista della sfida contro la Roma, sarà una vera battaglia: prima pensiamo al match contro i giallorossi, poi alla trasferta di Verona contro l’Hellas ed infine ci concentreremo sui quarti di finale contro il Toro».

L’ABBRACCIO A DYBALA – Higuain ha speso anche parole di conforto nei confronti del suo connazionale e compagno di reparto Dybala: «Ai giocatori forti succede che ricevono troppi elogi quando segnano e troppe critiche quando non riescono a trovare la via del gol: a lui sta capitando proprio questo ultimamente e per questo deve ritrovare equilibrio. Credo che la rete siglata stasera lo aiuterà tanto».