Juve Roma 1-0: tabellino e cronaca del match

juve roma
© foto Mg Torino 22/10/2018 - campionato di calcio serie A / Juventus-Roma / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Alex Sandro

Juve Roma, Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Juventus è campione d’inverno con due giornate d’anticipo. Ottimo primo tempo dei bianconeri contro la Roma. Decisivo, ancora una volta, Mario Mandzukic. Sofferenza nel finale, ma a vincere è sempre la Vecchia Signora.


Juve Roma 1-0: il tabellino

Reti: Mandzukic (J) al 35′

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (dal 70′ Emre Can), Matuidi; Dybala (dal 79′ Douglas Costa); Mandzukic, Ronaldo. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Benatia, Spinazzola, Rugani, Khedira, Bernardeschi, Kean. All.: Allegri

Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi (dal 79′ Dzeko), Cristante; Florenzi (dal 46′ Kluivert), Zaniolo, Under (dal 70′ Perotti); Schick. A disposizione: Fuzato, Mirante, Karsdorp, Marcano, Juan Jesus, Pellegrini, Pastore. All.: Di Francesco

Ammonizioni: Nzonzi (R) al 40′, Schick (R) al 81′, Zaniolo (R) al 95′


Juve Roma: il migliore in campo

Mandzukic  – Aspetta il momento buono, sul cross di De Sciglio mette la capoccia al posto giusto nel momento giusto per insaccare e sbloccare il match


Juve Roma: la diretta live

Ore 20.30 – Comincia il match dello Stadium!

2′ Occasione Mandzukic – Subito Juve pericolosa! Cross di Alex Sandro per la testa di Mandzukic che cerca uno strano pallonetto da posizione defilata e la rimette in mezzo. Florenzi però salva sulla linea

5′ Tiro Nzonzi – Brutta palla persa in uscita da Bentancur che regala un’occasione a Nzonzi, il quale però non inquadra la porta dal limite

8′ Miracolo Olsen – Grande occasione per la Juve! Tiro di De Sciglio deviato che finisce ad Alex Sandro, il quale  si trova da solo davanti a Olsen. Miracolo del portiere della Roma che mette in angolo. La posizione però sembrava di fuorigioco

18′ Occasione Alex Sandro – Azione personale di Alex Sandro che scarica un gran sinistro sotto l’incrocio del primo palo, Olsen vola e para

19′ Alex Sandro murato – Ancora il brasiliano si trova il pallone dal limite dell’area e calcia, ma il suo tiro viene murato in angolo

20′ Tiro Schick – Buona occasione per la Roma! Schick riesce a girarsi al limite e prova a calciare. Ma il suo tiro è debole e Szczesny blocca

22′ Rovesciata Ronaldo – Il fenomeno portoghese prova  emulare la rovesciata dell’anno scorso proprio all’Allianz Stadium. Ottimo gesto tecnico dall’interno dell’area, ma palla va alta sopra la traversa

32′ Tiro Alex Sandro – Ancora il brasiliano! Stavolta cerca il tiro dalla distanza, ma colpisce malissimo e la palla esce di molto

33′ Occasione Ronaldo – Contropiede Juve con Bentancur che serve sulla sinistra Ronaldo. Il portoghese rientra e calcia, ma Olsen vola e para sul secondo palo

35′ Gol Mandzukic – Cross di sinistro dalla destra di De Sciglio sul secondo palo. Lì arriva Mandzukic che salta su Santon e trova il vantaggio

40′ Ammonizione Nzonzi – Il francese prende il giallo per un fallo da dietro su Mario Mandzukic

41′ Azione Ronaldo – Grande serpentina di CR7 che riesce ad arrivare in area dopo un paio di dribbling. Il suo tiro, però, finisce a lato

43′ Colpo di testa Nzonzi – Buon cross di Santon per la testa di Nzonzi che la schiaccia, blocca Szczesny

45′ Finisce il primo tempo all’Allianz Stadium

Ore 21.34 – Comincia il secondo tempo all’Allianz Stadium

46′ Cambio Roma – Fuori Florenzi, dentro Kluivert

50′ Tiro Ronaldo – Azione personale di Dybala steso al limite da Nzonzi. L’arbitro però lascia correre per il vantaggio e Ronaldo tenta la conclusione di sinistro. Palla altissima

55′ Colpo di testa Ronaldo – Cross dalla trequarti di Alex Sandro per la testa di Ronaldo. Il tiro del portoghese finisce però oltre la traversa

58′ Colpo di testa Fazio – Calcio d’angolo Roma. Colpo di testa di Fazio debole e centrale, blocca Szczesny

59′ Miracolo Olsen – Cross stupendo di Dybala per la testa di CR7 che la prende a colpo sicuro ma trovala paratona di Olsen

60′ Occasione Ronaldo – Da calcio d’angolo spizzicata di Bonucci che arriva a Ronaldo che, incredibilmente, si fa murare due volte

70′ Gol annullato a Chiellini – Da un calcio d’angolo per la Juventus, la palla si impenna e finisce dalle parti di Olsen Chiellini lo anticipa ma secondo massa commette fallo

70 Cambi Juve e Roma – Nella Juve fuori Pjanic, dentro Emre Can. per la Roma fuori Under, dentro Perotti

79′ Cambio Roma – Fuori Nzonzi, dentro Dzeko

79′ Cambio Juve – Fuori Dybala, dentro Douglas Costa

81′ Ammonizione Schick – Ammonito Schick per fallo in ritardo su Chiellini

88′ Salvataggio Chiellini – Conclusione dal limite dell’area a botta sicura, Chiellini si immola e salva

90′ Colpo di testa Cristante – Corner corto dalla destra per la Roma. Ci arriva Cristante che però trova Szczesny attento

90′ 3′ di recupero!

92′ Gol Douglas Costa – Recupero palla della Juve con la palla che finisce sulla destra a Ronaldo. Il portoghese entra in area, punta Fazio e la mette in mezzo per il tap in di Douglas Costa

94′ Gol annullato – Dopo un lungo check al VAR, Massa annulla per un fallo di Matuidi su Zaniolo

96′ Finisce qui! Juventus-Roma 1-0


Juve Roma: il pre-partita

19.30 – Le formazioni ufficiali di Juventus-Roma!

19.50 – Juventus in campo per il riscaldamento


Juve Roma: le formazioni ufficiali

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Ronaldo.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Florenzi, Zaniolo, Under; Schick.

Arbitro: Massa


Juve Roma: le probabili formazioni

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Ronaldo.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Florenzi, Zaniolo, Kluivert; Schick.


Juve Roma: l’arbitro

L’arbitro designato sarà Rocchi della sezione di Imperia, supportato dagli assistenti di linea Tegono e Vuoto. Il quarto uomo invece sarà invece Maresca della sezione di Napoli. Al Var ci sarà Giacomelli di Trieste, che sarà assistito da Lo Cicero.


Juve Roma: le dichiarazioni alla vigilia

Massimiliano Allegri (Juve) – La Roma è una squadra tecnicamente valida, insieme a noi sono rimasti in Champions. La si aspettava in un’altra zona di classifica ma è un big match. Non possiamo sottovalutare le prossime partite anche perché la classifica attuale è falsa. Quella vera l’avremo il 29 dicembre. I ragazzi hanno fatto una bella settimana dopo due giorni di riposo e domani dovremo fare una bella partita e portare a casa i tre punti. Ma sarà difficile: loro davanti hanno Dzeko o Schick, Zaniolo, Under, Kluivert. Tutti giocatori che possono metterti in difficoltà. Di Francesco come allenatore non si discute. È uno dei più giovani e lo scorso anno ha portato la Roma in semifinale di Champions e ha lottato con il Napoli per il secondo posto. Poi tutti gli allenatori vengono messi in discussione se mancano i risultati. Ma lui ha il tempo per risollevarsi: quest’anno penso che la quota Champions sia molto bassa, tra i 62 e i 65 punti. Giorgio è cresciuto molto sia come difensore sia come personalità. La fascia di capitano gli ha dato responsabilità, l’ha rasserenato. Poi la Juve ha Bonucci che è un grandissimo difensore, Benatia, Rugani, Barzagli che ora è infortunato. Anche se Giorgio ha caratteristiche diverse rispetto a tutti gli altri. Spinazzola sta molto bene, ma domani giocheranno sicuramente De Sciglio e Alex Sandro. Oggi Cuadrado è in Germania e si valuterà se si andrà avanti con la terapia conservativa o se si dovrà operare. Dipende da quanto gira il Napoli. Io credo si aggiri sugli 87-88. Massimo 90. Gioca Chiellini sicuramente, l’altro devo ancora decidere. Bonucci le ha giocate quasi tutte ma gli altri stanno bene. In queste partite li farò girare a seconda anche dell’avversario

Eusebio Di Francesco (Roma) – Dzeko è quello che sta più avanti di tutti, oggi farà la rifinitura con la squadra. Valuteremo l’opportunità di portarlo in panchina, viene da più di 20 giorni di stop. È impossibile utilizzarlo dal primo minuto, ma quasi sicuramente sarà convocato. Abbiamo delle speranze anche per De Rossi, farà un allenamento con la squadra per valutare la sua condizione. Per El Shaarawy e Pellegrini lavoreremo per la prossima partita contro il Sassuolo. La Juve è la più forte di tutti, si è rinforzata e ha una grande mentalità. In questi anni la Roma non ha mai fatto risultato, magari in questo momento difficile tireremo fuori una grande prestazione. Schick o Zaniolo falso nueve? Più difficile la soluzione con Zaniolo. Non abbiamo avuto le risposte giuste. Potrebbero giocare Ünder, Schick e Kluivert. Anche se pure Ünder è da valutare, ha avuto qualche problemino