Juve-Toro, il nuovo anno parte subito con il derby della Mole

© foto Massimo Pinca

Il nuovo anno è appena iniziato e si parte subito con Juve-Toro, un nuovo derby della Mole che sembra sempre avere un esito scontato, ma occhio ai cugini….

Domani sera andrà di scena allo Stadium il secondo quarto di finale di Coppa Italia, JuveToro. Il secondo derby della Mole di questa stagione dopo quello di campionato finito 4 a 0 per la squadra bianconera. L’esito potrebbe risultare scontato visti i precedenti, ma il Torino, nel turno precedente di Coppa, ha eliminato la Roma all’Olimpico quindi la Juventus dovrà fare molta attenzione. La squadra granata non ha mia vinto all’Allianz Stadium, ma lo scorso campionato venne raggiunta da Higuain proprio ad un minuto dalla fine. Cosi come negli anni precedenti fu sconfitta, sempre a tempo scaduto, nel 2014 da un gran gol di Pirlo e , nella stagione successiva, da un tiro sporco di Cuadrado.

 Allegri in conferenza ha detto ” Domani è un derby e vogliamo vincerlo”. Dybala dovrebbe nuovamente partire titolare dopo aver ritrovato il gol e le giocate, cosi come uno tra Higuain e Mandzukic. Per il resto probabilmente giocheranno giocatori che fin qui hanno accumulato meno minuti come Marchisio o Rugani. Nel precedente Derby di Coppa, quello del Dicembre  2015, la partita fu decisa proprio dal quarto attaccante della Juventus di allora Simone Zaza. Nonostante i pochi minuti giocati in quella stagione, Zaza mise a segno una doppietta, in una partita finita poi 4 a 0 per la squadra di Allegri. Anche se domani sera non sarà una partita di campionato il derby negli ultimi anni ha sempre regalato emozioni e gol e nessuna delle due squadre avrà voglia di finire qui il proprio percorso di Coppa. La Juventus è favorita ma occhio ai cugini, che cercheranno di regalare ai proprio tifosi, la gioia più bella del nuovo anno.