Juventus-Inter Primavera 0-1, bianconeri ad un passo dall’esclusione dai playoff

© foto www.imagephotoagency.it

Primavera, Juventus-Inter aprirà la ventiseiesima giornata del campionato Primavera. Fischio d’inizio alle ore 13

Si spengono con ogni probabilità sulle parate di Superman Pissardo le speranze della Juventus Primavera di Dal Canto di accedere ai playoff. I bianconeri, sconfitti tra le mura amiche di Vinovo dall’Inter, recriminano per i miracoli dell’estremo difensore nerazzurro che ha negato il gol del pareggio a Olivieri e compagni in almeno cinque o sei occasioni nella ripresa. Alla luce di questo ko, pertanto, la Juve resta a quota 34 punti in classifica e subisce la seconda sconfitta di fila.

Juventus-Inter Primavera 0-1, il tabellino

Marcatori: pt 46′ Colidio

Juventus (3-5-2): Loria; Vogliacco, Capellini (42′ st Serrao), Zanandrea; Di Pardo, Nicolussi Caviglia (16′ st Morachioli), Muratore, Leandro Fernandes, Tripaldelli; Olivieri, Del Sole. A disp. Busti, Meneghini, Anzolini, Freitas, Merio, Kulenovic, Galvagno, Montaperto, Morrone, Da Costa Campos. All. Dal Canto.

Inter (3-5-2): Pissardo; Rizzo, Bettella, Nolan; Zappa, Gavioli, Schirò, Danso (39′ st Brignoli), Sala; D’Amico (22′ st Rover), Colidio (45′ st Adorante). A disp. Dekic, Van Den Eynden, Lomardoni, Valietti, Corrado, Visconti, Merola. Vergani, Adorante. All. Vecchi.

Note: Ammoniti Leandro Fernandes, Nicolussi Caviglia, Gaviolo, D’Amico, Olivieri. Recupero: pt 3′.

Juventus-Inter Primavera 0-1, la cronaca in diretta

90′ Finisce qui! Gli sforzi profusi dai bianconeri nella ripresa sono stati vanificati da un Pissardo in versione Superman.

87‘ Fuori Capellini, dentro Serrao nella Juve.

79′ Bella azione personale del neo entrato Morachioli che calcia verso la porta, ma trova ancora l’opposizione di uno straordinario Pissardo.

73′ E’ ancora super Pissardo: Olivieri prova il gol ad incrociare, ma l’estremo difensore nerazzurro si distende e devia la palla in corner.

64′ Pissardo compie un doppio miracolo e salva l’Inter: il portiere nerazzurro prima devia in corner un tiro dalla distanza di Del Sole e, sul seguente corner, risponde alla grande ad un colpo di testa a botta sicura ad opera di Zanandrea.

61′ Cambio nella Juve: fuori Nicolussi Caviglia, dentro Morachioli.

46′ Inizia la ripresa. Nessun cambio né da una parte né dall’altra.

45+3′ Termina nel peggiore dei modi il primo tempo bianconero, che subisce la rete dello svantaggio poco prima del duplice fischio

45+1′ Colidio punisce la Juve poco prima dell’intervallo. Grande palla di Schirò per il centravanti interista che riesce ad infilare la sfera alle spalle di Loria.

40′ Pissardo salva l’Inter. Grande assist di Nicolussi Caviglia per Del  Sole, il classe ’99 prova con un destro ad incrociare dal limite ma trova la miracolosa risposta del portiere nerazzurro.

36′ L’Inter va vicino al vantaggio con Schirò: il centrocampista interista si incarica della battuta di un calcio di punizione da posizione defilata, la palla attraversa pericolosamente tutto lo specchio della porta ma non viene deviata in rete da nessuno.

32′ Strepitoso intervento difensivo di Di Pardo che, in scivolata, ferma Gavioli a tu per tu con Loria.

22′ Capellini rischia con una deviazione velenosa, è bravo Loria a distendersi per evitare guai.

15′ Buon inizio della Juve. Al quarto d’ora ci prova Nicolussi Caviglia, ma il suo tiro da dentro l’area di rigore viene neutralizzato da un attento Pissardo.

1′ Si parte! E’ cominciato il derby d’Italia Primavera.

Juventus-Inter Primavera, le formazioni ufficiali

Juventus (3-5-2): Loria; Vogliacco, Capellini, Zanandrea; Di Pardo, Nicolussi Caviglia, Muratore, Leandro Fernandes, Tripaldelli; Olivieri, Del Sole. A disp. Busti, Meneghini, Anzolini, Freitas, Pereira Serrao, Merio, Kulenovic, Galvagno, Montaperto, Morrone, Morachioli, Da Costa Campos. All. Dal Canto.

Inter (3-5-2): Pissardo; Rizzo, Bettella, Nolan; Zappa, Gavioli, Schirò, Danso, Sala; D’Amico, Colidio. A disp. Dekic, Van Den Eynden, Lomardoni, Valietti, Corrado, Brignoli, Visconti, Rover, Merola. Vergani, Adorante. All. Vecchi.