Juventus-Milan 3-1, allungo dei bianconeri sul Napoli!

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Milan, Serie A 2017/18: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino e sintesi

Allegri rispolvera il 3-5-2 varando una nuova BBC in difesa: Barzagli, Benatia e Chiellini. A centrocampo confermati i titolarissimi, in avanti sacrificato Douglas Costa che si accomoderà in panchina. In avanti giocano Dybala e Higuain.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA

Juventus-Milan 3-1, il tabellino

Marcatori: pt 8′ Dybala, 28′ Bonucci, 34′ Cuadrado, 41′ Khedira

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini; Lichtsteiner (1′ st Douglas Costa), Khedira, Pjanic (30′ st Bentancur), Matuidi (15′ st Cuadrado), Asamoah; Dybala, Higuain. A disp. Pinsoglio, Szczesny, De Sciglio, Cuadrado, Marchisio, D. Costa, Höwedes, Rugani, Sturaro, Bentancur. All. Allegri

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia (30′ st Montolivo), Bonaventura; Suso, Andrè Silva (19′ st Kalinic), Calhanoglu (36′ st Cutrone). A disp. Donnarumma A., Storari, Antonelli, Musacchio, Zapata, Locatelli, Mauri, Montolivo, Borini, Cutrone, Kalinic. All. Gattuso

NOTE: ammoniti Benatia, Ricardo Rodriguez, Biglia

Juventus-Milan: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: il Milan va vicino al goal del sorpasso con la traversa di Calhanoglu, poi sale in cattedra Khedira: prima l’assist al bacio per la rete di Cuadrado, poi la soddisfazione personale per il 3-1 definitivo. I bianconeri allungano in classifica, Allegri può sorridere

48′ Finisce il match! La Juventus vince 3-1 e si porta a +4 dal Napoli

47′ Olè dello Stadium in questo finale

45′ Tre minuti di recupero

41′ GOOOOOOOOLLLL!!!! KHEDIRA!!!! Douglas Costa serve Dybala in area, la ‘Joya’ scarica dietro per la corrente Khedira, il quale con un destro potente e preciso insacca la palla nell’angolino basso di sinistra. 3-1 Juve!!!

40′ Il Milan è ancora vivo: i rossoneri attaccano dall destra con Kalinic che trattiene bene il pallone e scarica per Suso, traversone basso dello spagnolo ma Chiellini respinge

36′ Cambio Milan: fuori Calhanoglu, dentro Cutrone

34′ GOOOOOOOOOL!!! CUADRADO!!! Grande assist di Khedira da sinistra,Cuadrado incrocia di testa e incassa la palla in rete. 2-1 Juve!!!

30′ Doppio cambio: nella Juventus esce Pjanic ed entra Bentancur. Nel Milan fuori Biglia, dentro Montolivo

29′ Filtrante di Chiellini per Higuain, il ‘Pipita’ a tu per tu con Donnarumma non riesce ad incassare ma il guardalinee fischia il fuorigioco dell’argentino

27′ Pjanic con il destro scavalca la barriera ma non centra il bersaglio

26′ Biglia rischia il secondo giallo con un’intervento al limite dell’area su Pjanic: buona occasione su calcio di punizione per la Juventus. Dybala e lo stesso Pjanic sul pallone

24′ Buona chance per il Milan: Bonaventura da posizione defilata in area di rigore fa partire un destro che termina di poco alto sopra la traversa

20′ Magia di Douglas Costa, doppio dribbling sulla sinistra e cross al centro: allontana Bonucci.

19′ Primo cambio nel Milan: esce Andrè Silva ed entra Kalinic

18′ Cresce la Juve che ora prova a spingere alla ricerca del nuovo gol del vantaggio

15′ Secondo cambio per la Juventus: fuori Matuidi, dentro Cuadrado

12′ Ripartenza veloce della Juve: incomprensibile Douglas Costa che lascia partire una conclusione debole che si spegne sul fondo

9′ Milan vicino al gol: ripartenza veloce dei rossoneri, Calhanoglu viene servito al limite dell’area e fa partire un destro potente che si stampa sulla traversa, sulla ribattuta raccoglie il pellone Suso che impegna Buffon con il sinistro

8′ Trattenuta di Bonucci ai danni di Benatia sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Pjanic: timide proteste bianconere, Mazzoleni lascia correre

6′ Cartellino giallo per Biglia: punizione sulla trequarti per la Juve

5′ Uno-due stretto tra Pjanic e Higuain, quest’ultimo prova a girarsi in area di rigore ma la difesa rossonera chiude ogni spazio e riparte

4′ Tiro a giro di Suso dalla destra, blocca Buffon

1′ Inizia il secondo tempo. Subito un cambio per la Juve: fuori Lichtsteiner, dentro Douglas Costa

SINTESI PRIMO TEMPO: partenza sprint della Juventus che trova il vantaggio dopo appena 9 minuti con un mancino dal limite di Dybala. Il Milan non si abbatte e alza progressivamente il baricentro. Dagli sviluppi di un corner, i rossoneri pareggiano i conti con il grande ex Bonucci

45′ Finisce il primo tempo. 1-1!

44′ Un minuto di recupero

41′ Primo calcio d’angolo a favore della Juve: battuta di Pjanic, colpo di testa di Benatia, contrastato da Bonucci, e pallone che termina sul fondo. Mazzoleni dopo l’intervento del Var, per un presunto tocco di braccio del capitano rossonero, assegna un calcio di punizione al Milan

40′ Ritmi più spezzettati in questi minuti finali di primo tempo

38′ Ammonizione anche per Ricardo Rodriguez: brutto fallo su Lichtsteiner per lo svizzero

37′ Prima ammoonizione del match: giallo per Benatia per un intervento scomposto su Suso

35′ Altro cross di Calabra dalla destra, il terzino rossonero però questa volta colpisce male e la sfera finisce sull’esterno della rete

33′ Conclusione di Higuain in area, il tiro del ‘Pipita’ viene murato da Bonucci

28′ GOL MILAN, 1-1: calcio d’angolo dalla sinistra di Calhanoglu, Bonucci trova bene il tempo e insacca in rete di testa! L’ex difensore bianconero esulta allo Stadium, tra i fischi dei tifosi juventini

25′ Percussione solitaria di Higuain: il ‘Pipita’ affronta la sifesa rossonera ma viene chiuso dall’intervento di Romagnoli

21′ Dopo il gol la Juve fa fatica a girare la palla, meglio il Milan nello sviluppo del gioco

17′ Ancora Milan in avanti con il traversone di Calabria per Andrè Silva: l’arbitro ferma tutto per un fallo del portoghese ai danni di Benatia

15′ Grande occasione per il Milan: cross pennellato di Calhanoglu dalla sinistra per la testa di Andrè Silva: il portoghese a due passi dalla porta colpisce fuori

12′ Insidioso tiro-cross di Suso, Buffon riesce a respingere il pallone a mani aperte

11′ Prova a reagire il Milan ma il lancio di Bonucci per Calhanoglu si spegne sul fondo

8′ GOOOOOOOOLLLL!!!! DYBALA!!!!! Potente mancino della ‘Joya’ da poco fuori area e palla che s’incassa in rete con Donnarumma che tocca ma non riesce a deviare la sfera. 1-0 Juve!!!!

6′ Prima occasione Juve!! Khedira recupera un ottimo pallone, botta di Higuain dal limite dell’area, Donnarumma respinge sulla sua sinsitra

3′ Il primo angolo del match è per il Milan: pallone in verticale di Suso per Kessie, l’ivoriano prova a mettere in mezzo ma la difesa bianconera devia in corner

2′ Piovono fischi dalle tribune dello Stadium ogni volta che Bonucci tocca il pallone

1′ Inizia il match! Juve in bianconero

Le squadre stanno per fare il loro ingresso in campo

Manca ormai pochissimo all’inizio di Juventus-Milan, big match e saturday night della 30ª giornata di Serie A. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti sulla partita dello Stadium.

Juventus-Milan, formazioni ufficiali

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Pjanic, Matuidi, Asamoah; Dybala, Higuain. A disp. Pinsoglio, Szczesny, De Sciglio, Cuadrado, Marchisio, D. Costa, Höwedes, Rugani, Sturaro, Bentancur. All. Allegri

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Andrè Silva, Calhanoglu. A disp. Donnarumma A., Storari, Antonelli, Musacchio, Zapata, Locatelli, Mauri, Montolivo, Borini, Cutrone, Kalinic. All. Gattuso

Juventus-Milan, probabili formazioni e prepartita

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Pjanic, Matuidi, Asamoah; Higuain, Dybala.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

Alla vigilia di Juve-Milan, Massimiliano Allegri ha parlato così in conferenza stampa: «Noi siamo ancora arrabbiati per i due punti persi a Ferrara, lì ci siamo giocati un bonus: il Milan ha vinto 8 delle ultime 10 partite ed ha vinto le ultime 5. E poi è sempre Juventus-Milan: sarà una sfida equilibrata. Al Real ci penseremo da lunedì: verrà vissuto come un evento sportivo mondiale. Dovremo avere l’ambizione di battere la squadra più forte del mondo, ma l’obiettivo primario è il campionato. La squadra farà una grande partita di attenzione e rispetto verso il Milan: loro sono una squadra molto tecnica, Gattuso gli ha dato ordine e carisma».

Queste invece le dichiarazioni del tecnico del Milan Gattuso: «Se guardiamo i numeri non c’è storia, affrontiamo una grandissima squadra e non possiamo più permetterci di sbagliare se vogliamo raggiungere la Champions League. Allegri era il mio capitano a Perugia e mi ha sempre rispettato come un giocatore vero e questo non l’ho mai dimenticato. Da allenatore devo ringraziarlo perché aveva ragione. Ci siamo chiariti, gli ho chiesto scusa e da qualche anno a questa parte c’è un grandissimo rapporto. Gli invidio la bravura. Quando studi la Juve non ci capisci nulla, lui cambia tanto perché ha grande conoscenza, è diventato un grandissimo allenatore».

Juventus-Milan: i precedenti del match

Tra Juventus e Milan sarà l’incontro numero 166 in Serie A. In casa i bianconeri hanno vinto 40 volte, di cui sei consecutive. Il totale dei precedenti invece recita 192 incroci dal 1929 ad oggi. 73 le vittorie della Juventus, mentre 58 sono quelle rossonere. 61 gli incontri terminati in parità. Negli ultimi 6 confronti casalinghi col Milan, i bianconeri per ben tre volte hanno deciso la partita oltre il 75′ minuto di gioco. L’ultimo incrocio tra le due squadre risale alla gara di andata, con la Juventus che a San Siro conquistò i tre punti grazie ad una doppietta di Higuain.

Juventus-Milan: l’arbitro del match

Sarà Paolo Silvio Mazzoleni ad arbitrare il big match tra Juventus e Milan. Il fischietto bergamasco verrà coadiuvato dagli assistenti Giallatini e Paganessi. Il quarto ufficiale sarà invece Damato. Davanti agli schermi del Var Massa e Meli. Mazzoleni ha diretto 28 volte la Juventus in Serie A, i precedenti sorridono ai bianconeri: 18 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte. Il direttore di gara della sezione di Bergamo ha già arbitrato un Juve-Milan nel 2015 quando la Vecchia Signora conquistò i tre punti grazie alla rete di Dybala.

Juventus-Milan streaming: dove vederla in tv

Qui tutte le indicazioni per seguire Juventus-Atalanta in diretta tv e streaming.

Articolo precedente
khediraJuventus-Milan 3-1 Highilights e Gol della 30ª giornata di Serie A – VIDEO
Prossimo articolo
DybalaJuventus-Milan 3-1, le pagelle: Dybala illumina la scena, Khedira risolutore