Juventus-Milan è infinita: arrivano le minacce per l’arbitro Massa

massa
© foto www.imagephotoagency.it

La 28a giornata di campionato che ha visto trionfare la Juventus sul Milan per 2-1 dopo il contestato rigore a favore dei bianconeri ha gravi risvolti per l’arbitro Massa

È il 94′ quando l’arbitro Davide Massa di Imperia fischia in area del Milan indicando il dischetto. È rigore! La Juventus poco dopo trasformerà con Dybala regalando la vittoria ai bianconeri e dando il via ad un susseguirsi di polemiche per il tocco di mano di De Sciglio giudicato falloso dal direttore di gara. Da quel 10 marzo sono passati ormai diversi giorni ma la furia polemica non si è placata, è così che sono arrivate le minacce nei confronti dell’arbitro Massa. La Digos di Imperia infatti ha aperto un’indagine dopo una lettera minatoria ed una telefonata intimidatoria ricevuta dal giudice di gara, successivamente analizzate anche dalla Polizia postale. Verranno sviluppati accertamenti per far in modo di evitare il ripetersi di situazioni simili tutelando anche la famiglia dello stesso Massa. Gli inquirenti sono certi di avere in mano ogni elemento per poter risalire ai colpevoli e per garantire serenità ad un calcio attuale dove polemiche e recriminazioni diventano le protagoniste indiscusse.

Articolo precedente
Nuova maglia Juve 2017/2018, le anticipazioni
Prossimo articolo
Giovanni Trapattoni racconta il Michel Platini inedito