Juventus Primavera, è finito il positivo ritiro in Trentino Alto Adige

© foto © juventusnews24

I ragazzi di mister Baldini hanno lavorato in Trentino per arrivare al 100% all’inizio del campionato. E il ritiro è stato positivo

La Juventus Primavera è quasi pronta a iniziare il campionato. Ieri, infatti, è terminato il ritiro di preparazione atletica a San Lorenzo in Banale, un tranquillo paese ai piedi delle Dolomiti del Trentino Alto Adige. Una location mozzafiato che ha solo aiutato i giovani bianconeri a prepararsi al meglio.

E i dati positivi ci sono, eccome: allenamenti duri ma sempre affrontati con impegno e allegria, la giusta quantità di relax e, soprattutto, le due amichevoli vinte. Certo, le amichevoli estive non servono a molto. Ma l’atteggiamento mostrato da i ragazzi di mister Francesco Baldini è stato molto positivo e confortante. Anche perché vincere aiuta a vincere. E i giovani devono sempre ricordarsi che alla Juventus vincere non è importante, è l’unica cosa che conta.

Articolo precedente
Leonardo BonucciIl desiderio di Bonucci si è avverato: per tornare alla Juve si è tagliato l’ingaggio ma avrà la sua 19
Prossimo articolo
Bonucci: visite mediche ok, l’accoglienza alla Continassa non è delle migliori – VIDEO