Connettiti con noi

News

Juventus, il ritorno di Ronaldo che fa impazzire i tifosi e chiude le voci di mercato

Pubblicato

su

Juventus, il ritorno di Ronaldo che fa impazzire i tifosi e chiude le voci di mercato, con il portoghese rientrato agli ordini di Allegri

Un ritorno da non poco valore quello di Cristiano Ronaldo alla Continassa. Il campione portoghese, al centro di voci di mercato insistenti negli ultimi tempi, è tornato dopo le vacanze in seguito alla partecipazione al campionato Europeo col Portogallo.

Selfie coi tifosi e poi visite mediche

Una folla bella gremita ha accolto il giocatore, che si è fermato gentilmente a firmare diversi autografi. Come sempre, Ronaldo è arrivato presto, alle 8,30, per velocizzare le operazioni relative ai test fisici e unirsi finalmente al gruppo per allenarsi.

Al J Medical, si è sottoposto alle consuete visite mediche, durate un paio d’ore: d’altronde, le visite mediche di questo tipo esulano del semplice porre un cardiofrequenzimetro con fascia toracica che si può comprare anche online, ma richiedono macchinari ben più sofisticati e la presenza di un medico. Di conseguenza, le tempistiche sono sicuramente abbastanza significative.

Ovviamente non sono stati riscontrati problemi di alcun tipo e il portoghese ha potuto raggiungere il gruppo e soprattutto Max Allegri, col quale ha già lavorato il primo anno in bianconero. Oltre a CR7 si sono presentati anche altri quattro giocatori, ovvero: Aaron Ramsey, Dejan Kulusevski, Matthijs De Ligt e Adrien Rabiot.

Voci di mercato chiuse?

Quest’arrivo può aver chiuso definitivamente le voci di mercato attorno ad un possibile addio anticipato di Ronaldo? Nì. C’è da considerare, infatti, una cosa di fondo: Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus, ha un contratto in essere, e di conseguenza, a meno di clamorosi colpi di testa, non sarebbe mai mancato il primo giorno di allenamento.

D’altra parte, va detto anche che non si tratta di trattative semplici. Il giocatore ha un contratto che lo lega alla società bianconera fino alla prossima estate. Sebbene le voci su un suo possibile addio siano state abbastanza insistenti nelle ultime settimane, va detto che non è una trattativa semplice, visto e considerato che il giocatore può approdare a pochissimi club al mondo, tra cui il PSG.

Proprio i francesi sembravano favoriti, ma c’è anche la sensazione che senza vedere prima Mbappé, difficilmente ci sarebbe stato il colpo Ronaldo (ricordiamo che il francese sembra intenzionato arrivare a scadenza). Le tempistiche sono troppo brevi, pare davvero molto complesso un addio di CR7 arrivati quasi ad agosto.

Come si sta muovendo la Juve sul mercato

Intanto, la Juventus sta continuando a muoversi sul mercato. Ancora c’è in ballo la questione Manuel Locatelli. Il centrocampista del Sassuolo ha espresso la sua volontà di lasciare l’Emilia, ma ancora non è stato trovato un accordo totale con la Juventus da parte dei neroverdi. L’ultima offerta, fatta di bonus posticipati, un prestito oneroso, e percentuale sulla prossima eventuale cessione del giocatore, è stata difatti rifiutata. La sensazione è che l’affare si concluderà, ma i bianconeri devono accelerare per non farsi trovare impreparati.

Forti nelle ultime ore anche le voci circa un possibile acquisto di Kaio Jorge, attaccante diciannovenne del Santos, che è nel mirino anche del Milan.