Juventus – Schick: colloqui fra il giocatore e Nedved

schick
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus stringe il pressing per ultimare la trattativa già in queste ore: la volontà di Schick è di vestire bianconero

L’accelerata che potrebbe essere decisiva la Juve la sta consumando in questi giorni. Patrik Schick e il suo agente stanno intensificando i colloqui con la dirigenza bianconera. In questo senso si sta rivelando utile l’intermediazione dello stesso Pavel Nedved (connazionale di Patrik) e uomo chiave nella trattativa. La Samp ha fissato la clausola rescissoria a 25 milioni, a patto che venga pagata a fine stagione. Una cifra che la Juve ha intenzione di spendere o per lo meno di trattare, anche perché in quel ruolo (che poi sarebbe quello di vice Pjaca) si comprerà sicuramente qualcuno nella prossima finestra di calciomercato. La volontà del club blucerchiato è di trattenere il giocatore per un altro anno, anche in prestito, ma il procuratore Paska per ora ha altri piani.

CONCORRENZA – Il giocatore piace molto a Inter e Roma, però Schick come destinazione preferisce Torino. Questo può essere determinante nell’esito della trattativa, che in perfetto stile Juve si perfezionerebbe perfezionarsi prima di Cardiff. L’intento della società è infatti quello di progettare con parecchio anticipo in vista del futuro. Schick (classe ’96) fa proprio al caso giusto, nonostante Marotta abbia valutato altri profili, come Douglas Costa e Sanchez molto diversi però dal giovane promettente blucerchiato. Sul quale per ora la Juve è molto vicina.

Articolo precedente
marchisioClaudio Marchisio: «Due finali da giocare al massimo delle nostre possibilità»
Prossimo articolo
buffonBuffon guarda indietro: «É partito tutto da lì»