Juventus U23, Di Pardo: «Ternana? Arrivare secondi non ci basta»

di pardo
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus U23, Di Pardo: «Ternana? Non ci accontentiamo del secondo posto». Le dichiarazioni del terzino bianconero

Alessandro Di Pardo, terzino della Juventus U23, è stato intervistato da Tuttosport.

FINALE – «Innanzitutto è un motivo di orgoglio, per noi: perché abbiamo battuto diverse squadre per arrivare fin qui e penso che ce lo siamo meritato. Un traguardo importante, ottenuto già al secondo anno, ma a questo punto il vero traguardo diventa vincerla, la finale. Non ci accontentiamo di arrivare secondi: siamo giovani e pretendiamo tanto da noi, cerchiamo di dare sempre il massimo».

PARTITA – «Fisicamente devo dire che la fatica dopo il rientro c’è stata, ma abbiamo ingranato e ci sentiamo pronti. Mentalmente sappiamo che con il caldo dovremo gestirci bene. Della Ternana dobbiamo temere l’esperienza, il fatto che hanno molti giocatori esperti, ma noi ce la giochiamo senza guardare in faccia nessuno».

TOURNEE IN PRIMA SQUADRA –«È stata un torunée impegnativa con tanti allenamenti e la temperatura alta. Ma allenarti tutti i giorni con la prima squadra ti fa capire e provare sensazioni diverse. Stai vicino a dei campioni da cui puoi solo imparare. In quel periodo c’era ancora Cancelo sulla mia fascia: lui è il mio giocatore preferito. Non mi ha dato consigli, ma era un esempio cui guardavo spesso. Ora c’è da studiare Ronaldo, Dybala, Douglas Costa, là davanti. Nei ruoli in difesa sono tutti solidissimi. Per la mentalità ammiro tanto Chiellini. Che è un esempio per tutti».

Condividi