Juventus U23, Pozzebon: «È un giorno che non avrei voluto arrivasse mai» – FOTO

© foto Instagram

Juventus U23: Nicolò Pozzebon, attaccante bianconero, ha scritto un lungo messaggio d’addio sul suo profilo social

Nicolò Pozzebon saluta la Juventus U23. L’attaccante classe ’97 ha scritto un lungo messaggio sul suo profilo Instagram, nel quale ha voluto dare la notizia e ringraziare i colori bianconeri per questi anni passati al suo fianco.

«È arrivato il giorno che non avrei voluto arrivasse mai… Oggi, dopo 8 anni, non sono più un giocatore della Juventus. È stato un percorso lungo, difficile e pieno di ostacoli, e per questo, bellissimo e ricco di soddisfazioni perché sono sempre riuscito a superarli. Ringrazio tutte le persone che ne hanno fatto parte e che con un solo gesto o una sola parole mi hanno aiutato a crescere come persona e/o come calciatore. Ho imparato cosa significa giocare per vincere, giocare per la maglia bianconera, ad onorarla e a rispettarla, e a non mollare MAI. È giunto il momento di iniziare una nuova avventura con nuovi stimoli e nuovi obiettivi da raggiungere. Sono arrivato a Torino che ero un ragazzino di 14 anni, me ne vado da Uomo vero. FINO ALLA FINE».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

01/07/2019 È arrivato il giorno che non avrei voluto arrivasse mai… Oggi, dopo 8 anni, non sono più un giocatore della Juventus. È stato un percorso lungo, difficile e pieno di ostacoli, e per questo, bellissimo e ricco di soddisfazioni perché sono sempre riuscito a superarli. Ringrazio tutte le persone che ne hanno fatto parte e che con un solo gesto o una sola parola mi hanno aiutato a crescere come persona e/o come calciatore. Ho imparato cosa significa giocare per vincere, giocare per la maglia bianconera, ad onorarla e rispettarla, e a non mollare MAI. È giunto il momento di iniziare una nuova avventura con nuovi stimoli e nuovi obiettivi da raggiungere. Sono arrivato a Torino che ero un ragazzino di 14 anni, me ne vado da Uomo vero. FINO ALLA FINE ⚫️⚪️

Un post condiviso da Nicoló Pozzebon (@nicopozz) in data: