Juventus U23 e Primavera: trattativa per tagliare il 30% dell’ingaggio

Iscriviti
© foto Gianluca Zuddas

Juventus U23 e Primavera: trattativa per tagliare del 30% dell’ingaggio. Le due squadre bianconere potrebbero rinunciare a una mensilità

Dopoché la Juventus di Maurizio Sarri ha trovato un accordo con la società per la decurtazione degli ingaggi, ora tocca anche a Juventus U23 e Juve Primavera. Come si legge questa mattina su Gazzetta i giocatori dovrebbero rinunciare al 30% dello stipendio per 4 mesi (da marzo a giugno), ipotizzando che la loro attività possa non ripartire.

Rinuncerebbero, quindi, a una mensilità abbondante su quattro in modo da permettere al club di risparmiare qualche centinaia di migliaia di euro. La trattativa è tuttavia ancora aperta.

Condividi