Juventus Women, Glionna: «Ora sto bene. Vogliamo vincere ancora»

glionna
© foto www.imagephotoagency.it

Benedetta Glionna si è confessata ai microfoni di Juventus Tv. La giovane classe 1999 si racconta e parla degli obiettivi della stagione

Benedetta Glionna è stata uno dei punti cardine della Juventus Women della passata stagione. Nonostante la giovane età (classe 1999), la calciatrice si è presa uno spazio importante nello scacchiere di coach Rita Guarino. E anche quest’anno vuole confermarsi. Intervistata da Juventus TV, la Glionna si è raccontata:

«Ho avuto un paio di infortuni a inizio stagione. Non è stato semplice recuperare. Sono felice per il primo gol contro la Roma. Ci tenevamo a fare bene contro la Roma per risollevare il morale dopo la sconfitta in Supercoppa contro la Fiorentina. Peccato perché era un match alla pari, ma dobbiamo migliorare nello sfruttare le occasioni. Siamo un gruppo unito e sereno. Vogliamo vincere. Ammiro e osservo tanto le giocatrici che hanno più esperienza internazionale. Le giovani prendono spunto da loro. Con Cantore e Caruso ci conosciamo da anni e viviamo insieme. Stiamo crescendo e ci troviamo bene insieme. La mia giornata tipo? Mi sveglio, faccio colazione e vengo al campo per l’allenamento. Quando riesco frequento l’università (lingue e culture per il turismo). Mi piace molto il centro di Torino e la Basilica di Superga. Sarebbe un sogno essere al Mondiale con l’Italia, ma per il momento penso alla Juve. Questa sarà una settimana molto impegnativa. Stiamo lavorando bene. Penso sia un campionato più competitivo rispetto all’anno scorso. E’ difficile confermarsi, anche perché le squadre che ci affrontano danno sempre il massimo, ma possiamo fare bene».