Juventus Women Hellas Verona: alla scoperta della gara e dell’avversaria

glionna
© foto www.imagephotoagency.it

Oggi la Juventus Women affronterà l’Hellas Verona in campionato. Alla scoperta della squadra di Emiliano Bonazzoli e della gara

Messa in bacheca anche la Supercoppa, l’unico trofeo nazionale che mancava alle ragazze di Rita Guarino, si torna a pensare al campionato. Oggi, alle 12.30, la Juventus Women scenderà in campo contro l’Hellas Verona. Per le bianconere una prova da non sottovalutare: il livello del campionato è nettamente superiore rispetto agli anni passati e le gialloblù sono una squadra organizzata che vuole dire la propria in questa Serie A.

Le prime gare di campionato per la Juventus hanno dato un importante segnale: nessuna sfida va sottovalutata. Contro Empoli, Sassuolo e Florentia è stato difficile imporsi e portare a casa la vittoria. Anche oggi, contro una squadra giovane ma molto organizzata come l’Hellas Verona lo sarà. Le ragazze di Rita Guarino non devono dunque entrare in campo con le mentalità di chi pensa di averla già in tasca, sottovalutando l’avversaria, ma devono tenere alti ritmo e concentrazione, sfruttando al meglio ogni occasione.

ALLA SCOPERTA DELL’HELLAS VERONA WOMEN

La squadra di Bonazzoli, all’esordio, ha trovato un ottimo punto contro una squadra dall’ottimo organico, l’Inter. Nella seconda sfida invece una vittoria sulla Florentia, mentre nella terza, quella dopo la sosta, un pari contro il Bari. Nell’ultimo turno di campionato per il club veneto una brutta sconfitta contro la Roma, una delle squadre meglio organizzate di questo campionato.

L’Hellas Verona è una squadra che punta molto sulle giovani giocatrici. In rosa sono presenti molte ’99, 2000 e addirittura 2001. In estate, il club gialloblù si è arricchito con due innesti importanti provenienti proprio dal mondo bianconero: Sofia Cantore e Benedetta Glionna, che in prestito stanno facendo molto bene, mettendosi in mostra e segnando gol importantissimi.