Connettiti con noi

News

Juventus Youth: un jolly per Bonatti, focus sulle avversarie delle Under

Pubblicato

su

Juventus Youth: le ultime notizie su Primavera, Under 17, 16 e 15. Ecco le novità sul settore giovanile bianconero

Si avvicina un altro weekend intenso per la Juventus Youth, con alcuni impegni a caratterizzare la domenica del settore giovanile bianconero. Primavera che ha collezionato 4 vittorie su 4 in questo inizio di 2021, mentre le Under si apprestano a proseguire nel loro progressivo ritorno in campo post stop causa Covid-19. Ecco le ultime notizie legate a Primavera, Under 17, 16 e 15.

Juve Primavera: un jolly scoperto da Bonatti

Andrea Bonatti ha tra le mani un jolly importante, scoperto nel corso di questa stagione. Riccardo Turicchia, esterno classe 2003, è stato la sorpresa più piacevole della vittoria in Coppa Italia contro la Sampdoria. Terzino sinistro di nascita, il calciatore è stato impiegato in quella posizione nelle passate stagioni con le altre categorie del vivaio, mentre quest’anno il suo vestito tattico è stato leggermente modificato.

Bonatti, infatti, lo ha schierato più alto in fascia, sia come esterno di sinistra contro l’Empoli ma anche a destra contro l’Ascoli. Con la Sampdoria in Coppa, invece, Turicchia ha interpretato egregiamente il ruolo di mezz’ala sinistra, fornendo l’assist per Cerri e guadagnandosi il rigore poi trasformato da Barrenechea. Lo stesso Bonatti, nell’intervista a Juventus News 24, ha evidenziato così la sua prestazione:

«Ragazzo molto intelligente dal punto di vista della comprensione del gioco ed è anche dotato tecnicamente. Secondo me il suo ruolo è quello del terzino, si è destreggiato bene anche oggi con un assist e un rigore procurato. Cerco di schierare i giocatori in campo nelle posizioni in cui si possono esprimere al meglio. Oggi lui lo ha fatto al meglio».

Juventus Under 17: focus sul Milan, avversaria in amichevole

Domenica la Juventus Under 17 affronterà il Milan in un test match amichevole a Vinovo, utile ai bianconeri per mettere minuti sulle gambe dopo il lungo stop causa Covid-19. La squadra di Francesco Pedone è ferma dal 27 settembre, all’esordio in campionato vincendo per 6-2 contro il Parma.

Focus sul prossimo avversario. Il Milan è primo in campionato, nel Girone B dell’Under 17. I rossoneri hanno collezionato 10 punti nelle prime 5 partite della stagione, vincendone tre, pareggiandone e perdendone 1. Trittico in vetta insieme al Diavolo, con Brescia e Spal a braccetto al primo posto. Il calciatore da tenere sicuramente sotto osservazione di questo Milan è Leonardo Rossi. L’attaccante classe 2004 è l’attuale capocannoniere del Girone B, con 4 gol totali messi a referto. È lui il fiore all’occhiello della rosa milanista, che ha già attirato l’attenzione degli addetti ai lavori.

Juventus Under 16: annullato l’impegno di questo weekend

La Juventus Under 16 avrebbe dovuto disputare un test match amichevole questo weekend. L’appuntamento era fissato per domenica alle 15 all’Ale&Ricky di Vinovo contro il Milan, in modo da dare continuità al pareggio di settimana scorsa contro l’Inter.

Come appreso da un comunicato della FIGC, però, la sfida della squadra di Piero Panzanaro è stata annullata. Per questo motivo, l’Under 16 della Juventus tornerà in campo nel fine settimana del 13 e 14 febbraio, con un test amichevole in programma domenica contro i pari età dell’Atalanta.

Juventus Under 15: focus sul Milan, avversaria in amichevole

La Juventus Under 15 ha battezzato con una vittoria il ritorno in campo dopo il lungo stop causato dall’emergenza Coronavirus. I bianconeri, infatti, si sono imposti 3-1 contro l’Inter, aprendo nel migliore dei modi il sipario sul 2021. Domenica, però, è già tempo per un nuovo impegno per la squadra di Corrado Grabbi. La Juventus affronterà il Milan, in un test amichevole in programma a Vinovo.

Focalizzando l’attenzione sulla squadra rossonera, la classifica recita 7^ posto nel Girone B. 3, infatti, i punti conquistati in 4 partite per il Milan, a tre lunghezze di distanza dalle capoliste Monza e Spal a quota 7 punti. Un buon test, comunque, per la squadra di Grabbi in vista di una graduale ripresa.

LEGGI ANCHE: Qui Vinovo, dirigenza al completo per scrutare il futuro