Juventus Youth: ombre sull’inizio del Primavera 1, fuochi d’artificio per le Under

© foto Juve Primavera: l'esultanza di Ahamada e Tongya

Juventus Youth: ecco le ultime notizie relative a Juve Primavera, Juventus Under 17, Under 16 e Under 15. Le news del settore giovanile bianconero

Si stanno delineando i primi equilibri per la Juventus Youth in vista dell’esordio stagionale. Il settore giovanile bianconero, dopo lo stop anticipato dell’annata passata causa Covid-19, è tornato in campo durante l’estate tra amichevoli e tornei in giro per l’Europa. Ecco una panoramica di quelli che sono stati gli impegni delle Under, con la lente d’ingrandimento puntata in casa Primavera sulla situazione relativa all’avvio del campionato.

Juve Primavera: è caos per l’inizio del campionato

Venerdì 18 settembre è la data prevista per il taglio dei nastri di partenza della stagione 2020/21 del campionato Primavera 1. Lo scenario che emerge, però, non lascia ben sperare in vista dell’inizio del nuovo campionato. Nove club (Atalanta, Ascoli, Bologna, Cagliari, Fiorentina, Genoa, Sampdoria, Sassuolo e Torino) hanno chiesto lo slittamento dell’avvio della competizione per le difficoltà relative al rispetto del protocollo anti-Covid. La prima giornata verrebbe poi recuperata il weekend del 3/4 ottobre. Attese novità in questi giorni sull’inizio del campionato.

Le ombre fanno spazio al chiarore per un’importantissima notizia in casa bianconera. Giuseppe Verduci, terzino classe 2002, ha firmato il suo primo contratto da professionista con la Juventus. Sarà una stagione di rinascita per il difensore a disposizione di Bonatti, out nell’annata passata a causa di un grave infortunio al ginocchio e rientrato con gol dopo 8 mesi nel test amichevole con la Sampdoria. Queste, intanto, le sue parole a coronamento di un altro step per la sua crescita: «Felice di aver firmato il mio primo contratto da professionista con la Juventus. Ringrazio la mia famiglia che mi è stata sempre accanto in questo percorso. Un ringraziamento speciale va alla società che mi ha dato l’opportunità di crescere sportivamente e umanamente nell’arco di questi 8 anni. Sono felice di poter proseguire la mia avventura in bianconero, sperando di poterci togliere ancora tante soddisfazioni insieme!».

Juventus Under 17: due coppe in bacheca per i ragazzi di Pedone pedone

Un pre-campionato ricco di successo per la Juventus Under 17 di Francesco Pedone. I bianconeri hanno esposto in bacheca due trofei, che segnano già uno step importante nella crescita dei calciatori, lasciando anche un sapore dolce al proprio allenatore verso la prima giornata di campionato. Prima l’Euro Youth Cup, in cui la Juventus ha dimostrato la propria egemonia in Europa nel torneo in Germania. Girone superato a pieni voti, 3-1 al Lipsia in semifinale e vittoria nella finalissima contro lo Standard Liegi. Il dominio dell’Under 17 nel pre-campionato è stato certificato dal bis alla Scopigno Cup. Lazio, Pescara e Lugano le tre vittime sacrificali prima dell’ultimo atto, vinto sempre contro i biancocelesti. Risposte importanti per Pedone, con la Juve che ha chiuso il torneo con il miglior attacco e la miglior difesa. «Siamo ripartiti con tanto entusiasmo e voglia di fare. Ci auguriamo tutti che sia l’inizio per una buona ripresa» il pensiero ben augurante del tecnico verso la nuova stagione.

Juventus Under 16: il pre-campionato della squadra di Panzanaro

Valanga di gol e primi sorrisi per la Juventus Under 16 guidata da Piero Panzanaro. Due amichevoli che hanno certificato lo stato di forma dell’undici juventino: 6-1 alla Pro Vercelli prima, 5-1 al Novara a chiudere il cerchio sull’ottimo pre-campionato. A prendersi la scena è stato il solito Alessio Vacca, autore di due doppiette in altrettante partite. Subito in forma anche Lorenzo Anghelè, il cui apporto in fase offensiva sarà fondamentale per la squadra. La Malfa, Marino e Rutigliano gli altri protagonisti in zona realizzativa a dare un importante segnale: non solo gli attaccanti in gol, sintomo di una grande filosofia di squadra.

Juventus Under 15: il pre-campionato dei ragazzi di Grabbi

Un’estate da segnare a matita verde per la Juventus Under 15 di Corrado Grabbi. Stesse amichevoli dell’Under 16 contro Novara e Pro Vercelli e medesimo copione recitato: due vittorie. I giovani bianconeri hanno superato 3-0 la formazione azzurra, archiviando poi con un netto 7-0 le Bianche Casacche. Sugli scudi Finocchiaro, autore di tre reti complessive nel doppio confronto, così come Pisano e Nuti, che hanno inciso il proprio nome nel tabellino dei marcatori rispettivamente per due e tre volte. Biliboc e Nisci hanno completato poi il festival del gol contro la Pro.

LEGGI ANCHE: Calendario Under 17 Serie A e B 2020/21: le partite della Juventus

Condividi