Raiola si accorda con la Juve: rinnovo di Kean in arrivo

moise kean
© foto www.imagephotoagency.it

Intesa Raiola-Juve per l’ingaggio di Moise Kean, il nodo riguarda il futuro immediato del baby millenial bianconero: prestito o ancora un anno fra Primavera e prima squadra?

Nel giorno della rottura Raiola-Milan sul fronte Donnarumma arrivano invece notizie completamente diversi sull’asse Raiola-Juve. Il super procuratore ha infatti molti tavoli aperti e mai come ora il telefono scotta. Per quanto riguarda Moise Kean però la Juve può andare tranquilla: non ci sarà nessun colpo di scena.

Mino e la dirigenza hanno trovato l’accordo per il contratto di Kean in bianconero già da tempo. Si tratta di dover fare i conti con la legislazione federale, perchè- non dimentichiamolo- il giocatore è ancora minorenne (e compirà 18 anni solo il 28 febbraio 2018). Quindi per il giovane attaccante pronto un triennale, il massimo consentivo dalla normative, a cifre piuttosto contenute.

Marotta ha stablito 200 mila euro a stagione di ingaggio, considerando la moralità e la giovane età del calciatore. Raiola ha accettato, studiando però i suoi ganci per un prestito già dalla prossima stagione. La pista più sponsorizzate è l’Eredivise in Olanda (Zwolle e Ado Den Haag sono interessate).

L’ipotesi Juve spinge però per il momento a non bruciare le tappe. Allegri vorrebbe il giocatore ancora un anno nel giro della prima squadra per farlo crescere con i metodi di allenamento Juve. Inoltre potrebbe ancora giocare in qualche occasione in Primavera. Un modo per rimanere coi piedi per terra ed essere proiettati solo gradualmente nel mondo dei grandi.