Germania-Messico dal sapore bianconero con Khedira. Sogno infranto per Emre Can

© foto www.imagephotoagency.it

Nel pomeriggio in campo Germania-Messico. Match d’esordio per Sami Khedira. Out il futuro bianconero Emre Can

Tante emozioni in Russia con il Mondiale 2018 che, ahinoi, non vede impegnata l’Italia. Tanti i giocatori juventini protagonisti nei primi giorni del Mondiale russo. Ieri grande prova di Mario Mandzukic che ha propiziato l’autogol dell’1-0 e si è procurato il rigore del 2-0. Oggi è il turno di Sami Khedira in GermaniaMessico. Il centrocampista tedesco che in un primo momento sembrava destinato a partire, dovrebbe rimanere alla Juventus. Il campione ex Real Madrid ha ancora un altro anno di contratto e, nonostante le sue dichiarazioni ‘d’amore’ per la Premier League, non sembrano esserci le avvisaglie per un addio. «Il mio contratto scade fra un anno ma sto bene alla Juve. Io amo le sfide e mi piacerebbe vincere ancora. Fra i migliori tornei d’Europa mi manca l’Inghilterra, dopo aver vinto in Spagna, Germania e Italia. La Premier fra l’altro mi ha sempre affascinato. Vincere il titolo lì completerebbe la mia collezione» disse il tedesco alcune settimane fa.

Germania-Messico con Khedira e senza Emre Can

Sami però fa ancora parte dei progetti presenti e futuri bianconeri e presto sarà affiancato dal connazionale Emre Can. Il centrocampista tedesco classe ’94 ha già un accordo con la Juventus e lascerà il Liverpool a parametro zero. L’annuncio, come svelato da Beppe Marotta, potrebbe arrivare nel giro di 10 giorni. I tifosi juventini sono in attesa. Il centrocampista ormai ex Liverpool non è stato convocato da Joachim Löw ma ha sempre fatto parte della Nazionale tedesca e farà parte del prossimo ciclo. Il prossimo bianconero è stato escluso, probabilmente, per i problemi alla schiena rimediati ad aprile e che gli hanno impedito di saltare la parte finale di stagione: il calciatore, con un vero e proprio recupero lampo, è tornato a disposizione per la finale di Champions League, poi persa dai Reds, ma evidentemente Löw temeva di avere a disposizione un giocatore non al massimo della forma. Oggi l’esordio della Germania di Khedira: alle 17 in campo contro il Messico.

Articolo precedente
Nainggolan-Inter, siamo ai dettagli: ecco il possibile numero di maglia
Prossimo articolo
Calciomercato Women: ecco tutte le trattative del momento