Kulusevski: «A gennaio resto a Parma. Messi e CR7? C’è chi è più forte»

Iscriviti
kulusevski
© foto www.imagephotoagency.it

Kulusevski: «Messi e Ronaldo? C’è chi è migliore di loro». Le parole del giovane attaccante svedese del Parma

Dejan Kulusevski, attaccante del Parma, è stato intervistato da Repubblica.

MERCATO – «Non cambio squadra a gennaio perché ho bisogno di crescere qui, poi vedremo. Mi piacciono l’Italia e la Premier League inglese, ma alla fine decide l’Atalanta. Non penso molto al futuro altrimenti perdo la concentrazione, mi alleno male e gioco male. Anche se un giorno arriverò lassù. Conte mi vorrebbe subito all’Inter? Ho affrontato Juve e Inter, sono le migliori. Scudetto all’Inter? Presto per dirlo, ma perché no. Però io adesso rimango qui. Vivo da solo ma i miei genitori vengono almeno una volta al mese, a Parma ho tanti amici, sono felice, tutti credono in me, è un posto tranquillo e come saprete non si mangia mica male. D’Aversa è un grande allenatore. Con Gasperini dovevo capire se posso fare la differenza anche in Serie A, non solo in Primavera: io veramente mi sentivo già pronto, e a Parma ho avuto la conferma di esserlo».

MIGLIORE AL MONDO – «Per me il più forte al mondo è Hazard, col pallone fa tutto quello che vorrei fare io. Da almeno tre anni lo preferisco anche a Messi e Cristiano Ronaldo. Tra i giovani il numero uno è Mbappé, una follia di giocatore, fuori dal mondo in tutto. Fisicamente è mostruoso, e ora anche tecnicamente: ogni tiro, un gol. Siamo la generazione che cambierà il calcio. Rispettosi, ma paura di niente: ormai la porta è aperta. Se Mbappé fa quelle cose, pensiamo, allora possiamo provarci anche noi. Adesso spacchiamo tutto».

DIFENSORI – «Tra i difensori Van Dijk sembra Superman, nessuno lo vale. In Italia sicuramente Bonucci e Chiellini, con loro non si passa».

Condividi