LAVAGNA TATTICA – Come Douglas Costa cambia la Juve

douglas-costa-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Douglas Costa deve aumentare l’imprevedibilità della Juve in avanti. Ma il brasiliano può cambiare anche la struttura difensiva

Il rientro di Douglas Costa arriva nel miglior momento possibile per la Juve di Sarri. Nelle ultime settimane, i bianconeri hanno sofferto molto gli avversari che bloccano bene il centro del campo, con di conseguenza poca imprevedibilità nell’ultimo terzo di campo. Il brasiliano aumenta ovviamente la qualità e quantità di soluzioni offensive, ma sarà interessante vedere come la Juve cambierà difensivamente.

I bianconeri, dopo il passaggio al 4312, utilizzano il rombo anche in fase di non possesso. Come si vede nella slide sopra, al trequartista è richiesto di marcare a uomo il vertice basso avversario. Douglas Costa è meno abituato a questo lavoro difensivo, quindi sarà interessante vedere se Sarri farà o meno modifiche tattiche. Non è da escludere un passaggio al 442 senza palla, col brasiliano in una posizione più defilata.