LAVAGNA TATTICA – Higuain e le difficoltà a sfondare in mezzo

© foto www.imagephotoagency.it

La Juve sta faticando molto nello scardinare squadre che difendono il centro. Si fatica a servire Higuain in profondità

In questa fase della stagione, le squadre che affrontano la Juve adottano una strategia molto simile per limitare la forza offensiva di Higuain e della squadra. Ossia, si dispongono con un blocco medio basso che ha la priorità di blindare gli spazi centrali (il fulcro del gioco di Sarri, che sovraccarica quelle zone del campo), si vedono quindi due linee molto strette tra di loro.

I bianconeri sono un po’ monotematici quando si tratta di superare la struttura difensiva avversaria. Anche quando gli spazi sono intasati (ossia, nella stragrande maggioranza del match), si cerca di verticalizzare e passare al centro. Come per esempio nella slide sopra, in cui Bonucci cerca Higuain nonostante manchino le condizioni per fare quella giocata, con la Juve che sbatte contro il muro della Lokomotiv. Da notare il 442 stretto e compatto dei russi, disposizione che i bianconeri hanno sofferto per larghi tratti del match.