Connettiti con noi

Lavagna Tattica

LAVAGNA TATTICA – Perché è incoraggiante il Dybala che stiamo vedendo

Pubblicato

su

La Juve di Allegri ripartirà da Dybala. L’argentino sta facendo molto bene in queste prime amichevoli

La volontà di Allegri è quella di ripartire da Dybala. Un po’ una sorpresa, se si pensa che in molti vedevano il tecnico livornese come uno dei principali detrattori della Joya, il quale aveva molto sofferto nell’annata 2018-2019. L’ultimo Dybala “allegrista” aveva avuto diversi problemi tattici. Veniva molto incontro, toccando tanti palloni lontano dalla porta, con numeri offensivi però troppo bassi negli ultimi metri. Aveva toccato il suo record negativo in gol, tiri ed expected goals; si rendeva poco pericoloso. Con Sarri (una delle poche cose riuscite del suo progetto tattico) abbiamo invece visto un Dybala totalmente rilanciato, tra i migliori giocatori della Juve.

Nelle prime amichevoli della nuova Juve di Allegri, Dybala ha lanciato segnali incoraggianti. È parso ben coinvolto e incisivo in tante fasi di gioco. Lo si è visto nell’amichevole con l’Under 23, dove la Joya ha fatto vedere giocate di alta scuola in tutte le zone del campo. Agendo sul centro-destra (Chiesa dava ampiezza), a volte veniva incontro per dare una soluzione di passaggio: il suo fraseggio con Danilo è stata una delle azioni più belle del match e ha consentito alla Juve di superare il pressing rivale.

La Joya ha però inciso anche negli ultimi metri, con smarcamenti da punta vera. Quando Morata si apriva a sinistra, Dybala correva ad attaccare l’area di rigore. Così sono arrivati il primo gol e una marea di altre occasioni.

Qui la Joya sfiora il gol.

La classe di Dybala si è poi vista anche nella rifinitura: quando la Juve girava velocemente palla da sinistra a destra, l’argentino era rapido nell’allargare su Chiesa. Inoltre, la Joua ha confezionato lo strepitoso assist per Ramsey grazie a una palla meravigliosa. Con l’area ben riempita, Dybala correttamente viene incontro per ricevere e mettere poi l’uomo solo davanti al portiere.

E’ addirittura Danilo che riempie il centro dell’attacco. Dybala viene incontro e mette poi Ramsey solo davanti al portiere.

Contro l’Udinese, ci sarà il primo test ufficiale. In attesa del rinnovo, la Juve spera che Dybala torni il fuoriclasse che tutti quanti conosciamo.