LAVAGNA TATTICA – Matuidi dà intensità al pressing

juve matuidi
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il gol di Ramsey, è cresciuta alla grande l’intensità della Juve e di Matuidi. Il pressing alto ha funzionato bene

Juventus-Inter ci mostra quanto sia importante l’aspetto psicologico nel calcio. Dopo 50′ in cui la pressione alta della Juve aveva funzionato male, il gol di Ramsey è stato uno spartiacque: da quel momento l’intensità dei bianconeri è cresciuta vistosamente, con molta più convinzione nell’aggredire in avanti l’avversario.

Un esempio nella slide sopra. Dopo aver perso palla, la Juve effettua un immediato contropressing, che riporta indietro l’Inter. Tanta densità in zona palla, ai nerazzurri mancano soluzioni di passaggio pulite. Matuidi va ad aggredire Vecino, con la Juve che recupera bene palla nella trequarti avversaria. Nella mezz’ora finale, i bianconeri hanno quindi interpretato alla perfezione le richieste di Sarri, segno di come oggi le lacune della Juve siano soprattutto mentali.