Connettiti con noi

Hanno Detto

Legrottaglie: «Pirlo? Macchina troppo grande. Non è come rompere una 500»

Pubblicato

su

Legrottaglie, ex giocatore bianconero, ha parlato della panchina della Juve e del futuro di Pirlo. Le sue parole

A Radio Bianconera, Legrottaglie ha parlato del futuro della panchina della Juve.

PIRLO«Sicuramente Andrea ha provato, ha rischiato, ha messo in atto le sue idee. Deve continuare a pensare di aver fatto la scelta giusta, poi col tempo si matura e si migliora. Sicuramente ha preso una macchina troppo grande e il prezzo da pagare è più alto rispetto al rompere una 500. Penso che sia per lui comunque un’esperienza formativa».

ALLEGRI«Io faccio fatica a pensare che Allegri torni alla Juventus per adesso. Ad oggi credo che tutto dipenderà molto dalla questione Superlega, Champions League, molto dipenderà da questa decisione qui e dal fatto che la Juventus decida o meno di cambiare qualcosa in società. In base a quello poi decideranno l’allenatore, anche una conferma di Pirlo non mi sorprenderebbe, anzi è giusto che gli diano un altro anno».