L’Inter alza la voce: «Ciò che è successo è sotto gli occhi di tutti»

© foto www.imagephotoagency.it

Le polemiche post Inter-Juventus non accennano a placarsi: l’ad nerazzurro, Antonello, alza la voce contro Orsato

In attesa del comunicato ufficiale per esprimere tutta la propria rabbia per l’arbitraggio di Orsato in Inter-Juventus, il club nerazzurro ha deciso di interrompere il silenzio per bocca dell’amministratore delegato Alessandro Antonello«La rabbia non è smaltita, la squadra è stata feroce come ha chiesto il mister e sono successe cose inspiegabili, il club merita rispetto e lo meritano anche i nostri tifosi. Abbiamo perso una battaglia, non solo per colpa nostra, ma vogliamo vincere la nostra guerra sportiva», ha dichiarato ai microfoni di Inter Channel.

Entrando poi nel dettaglio di quanto successo nel match con la Juve, Antonello ha affondato il colpo: «Ciò che è successo è sotto gli occhi di tutti, non è stato uno spot positivo per il calcio italiano, anzi forse è stata una eurofiguraccia. Voglio dire che abbiamo deciso di parlare solo oggi perché le dichiarazioni post-partita sarebbero state influenzate dall’enfasi. Abbiamo rivisto tutti gli episodi e non riusciamo a capire perché siano stati usati due pesi e due misure, il mondo del calcio sta cambiando ma certe cose purtroppo rimangono sempre le stesse, noi rimaniamo orgogliosi della nostra storia».

Articolo precedente
Schillaci è sicuro: «Nessuna squadra a livello della Juve»
Prossimo articolo
Juve, i soliti alibi dei cercatori di sogni