Linus: «Fischi dello Stadium antipatici, ma il tifoso è disorientato»

© foto www.imagephotoagency.it

Linus: «Fischi dello Stadium antipatici, ma il tifoso è disorientato». Lo speaker radiofonico dice la sua su quanto accaduto durante Juve-Brescia

Linus, speaker radiofonico e tifoso della Juventus, ha parlato a Tuttosport dei fischi indirizzati dal pubblico dello Stadium ad alcuni giocatori bianconeri durante la partita con il Brescia.

Le sue parole: «I fischi sono antipatici però il tifoso della Juventus è disorientato, fatica a rivedersi in questa squadra in cui manca un’ossatura stabile, dove i giocatori si sbattono, ma scendono in campo in ruoli sempre diversi. La conferma si è avuta con l’ovazione dello Stadium per Chiellini. Forse siamo tifosi esigenti, ma questa non è la vera Juve tranne che in qualche occasione. Siamo abituati a divertirci, oltre che a vincere: un dissenso civile deve essere accettato. Capisco però il gesto di Dybala: in questo momento rappresenta la continuità degli ultimi anni e domenica era particolarmente ispirato in campo. Quando si sente bene trova anche il coraggio per erger- si a leader: i giocatori si sono sempre impegnati, se le cose non vanno bene i primi ad essere arrabbiati sono loro».

Condividi