Lokomotiv Mosca Juve: i bianconeri e Pjanic soffrono fisicamente

pjanic-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve e Pjanic stanno soffrendo la Lokomotiv Mosca soprattutto dal punto di vista fisico. Troppi buchi in mezzo ed eccessiva pigrizia in non possesso

Sta incontrando diverse difficoltà la Juve contro il prudente 442 della Lokomotiv Mosca. Se la produzione offensiva, per quanto non esaltante, sia in assoluto accettabile, da tempo non si vedevano i bianconeri così in difficoltà dal punto di vista fisico. Per tutto il primo tempo, la Juve è stata pigra e poco dinamica in qualsiasi aspetto della fase di non possesso. Tanto in difesa posizionale quanto in riaggressione, la Lokomotiv risaliva velocemente approfittando di buchi centrali. Troppe palle scoperte, la Juve è eccessivamente molto lenta negli scivolamenti laterali.

Pjanic in particolare sta soffrendo l’andamento della gara, col bosniaco che oltre a essere spesso in inferiorità numerica in mezzo sbaglia parecchio con la palla. Inoltre, coi padroni di casa che tendono a ricercare velocemente le punte, Bonucci e Rugani stanno patendo un po’ troppo Eder, soffrendo il gioco lungo dei rivali. Bisogna sperare che l’intensità russa cali.