Malu Mpasinkatu a RBN: «Guardiola sarà l’allenatore della Juve: ecco quando»

guardiola-dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Malu Mpasinkatu ha rilasciato un’intervista a proposito del nuovo allenatore della Juve, parlando della suggestione Guardiola

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso della trasmissione ‘Cose di Calcio’, è intervenuto il direttore Malu Mpasinkatu. Dichiarazioni importanti legate al nuovo allenatore della Juve, con parole decise sulla suggestione Guardiola. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

CONTE ALL’INTER – «Bisogna ragionare da professionisti e non da tifosi. Quando si ha avuto un passato nella società non bisogna dire: ‘Io in questo Paese allenerò solo in questa società’. Quando si gioca è un conto, quando si allena è un altro. Non bisogna escludere certe dinamiche della sua carriera. Per Conte all’Inter è una sfida particolare, visto che è da un po’ che non vince. Chi ha fatto bene all’Inter dopo un passato alla Juve è stato solo Trapattoni perché Lippi è stato poco».

ALLENATORE JUVE – «I tempi tecnici ci vogliono, perché se fosse Sarri deve incontrare la società visto che ha finito mercoledì. Deve incontrare Marina Granovskaia e l’entourage sta risolvendo la situazione con il Chelsea per poi dare l’annuncio. La prima scelta per me è sempre stato Guardiola, che penso in futuro diventerà l’allenatore della Juve. Sarri, però, al momento è in pole position e la visita di Paratici a Palazzo Parigi lo testimonia. Entro la fine di questa settimana la Juve annuncerà il suo allenatore. Ad oggi, il favorito è Sarri».