Mancini: «Europeo? Avremmo vinto quest’anno, vinceremo il prossimo anno…»

© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Mancini, ct dell’Italia, ha rilasciato alcune dichiarazioni a 90° minuto sull’emergenza Coronavirus. Le sue parole

Ospite in collegamento a 90° minuto su Rai Due, Roberto Mancini ha rilasciato alcune dichiarazioni. Di seguito riportate le parole del ct dell’Italia.

FERMARE IL CAMPIONATO«Non ci aspettavamo una cosa così pazzesca. L’importante è che l’abbiamo fatto, prima degli altri, e speriamo che tutto ciò possa finire presto».

SITUAZIONE«Capisco che i ragazzi facciano fatica a stare in casa, facciamo fatica noi che siamo più grandi… Però è stata una settimana difficile, dobbiamo cercare di farlo. Ci alleniamo in casa: la speranza è che le cose migliorino. Posso immaginare cos’hanno provato le persone che in queste settimane hanno perso i loro cari».

ALLENAMENTI«Ora si riposano un po’, ma per un professionista è difficile rimanere fermo. Si alleneranno con il tapis-roulant, si muoveranno un po’…».

CAMPIONATO«Prima bisogna tutelare la salute dei giocatori. Credo che si possa andare oltre aprile/maggio, quando finirà tutto questo».

EUROPEO«Martedì sapremo meglio le cose, anche come andrà a finire questa stagione. Se decideranno di rinviare l’Europeo o no… Martedì potremo parlare di questo. Slittamento o rinvio? Io mi adatto a tutto, perché la cosa più importante è tutelare la salute. Avremmo vinto quest’anno, vinceremo il prossimo anno…».