Marcello Lippi a RBN: «Con l’Ajax bisogna giocare come contro l’Atletico»

© foto www.imagephotoagency.it

Marcello Lippi, ex allenatore della Juventus, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera

Marcello Lippi, allenatore della Champions ’96, ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera nel giorno del suo 71esimo compleanno.

71 ANNI «Gli anni ci sono ma non me li sento. Ho voglia di continuare con il mio lavoro. Fino a due mesi fa ero in Cina con la Nazionale, ho finito il contratto con la Coppa d’Asia. Il primo a farmi gli auguri è stato Davide, mio figlio. Poi mi hanno chiamato tanti giocatori, Nazionali e non».

CINA«Adesso sono a casa ma a fine mese torno in Cina per vedere se c’è da continuare qualche altro lavoro. Adesso c’è Fabio, sono tanti anni che è lì».

JUVE«Ha le armi per fare grandi cose e lo ha dimostrato. Prima che la Juve facesse l’impresa con l’Atletico Madrid tutti pensavano che fosse molto difficile, e invece ha sfoderato una prestazione fantastica al 150%, con il valore aggiungo di Cristiano Ronaldo. Con l’Ajax ci vuole una partita così. Gli olandesi sono forti, ancor più in trasferta che in casa».

Clicca Play e ascolta Radio Bianconera qui su Juventus News 24: