Marchisio, la rivelazione: «Questo episodio ha segnato la mia vita»

Iscriviti
marchisio
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Marchisio, ex centrocampista della Juve, ha rivelato un episodio della sua vita che lo ha segnato profondamente

All’evento a Milano di Vanity Fair, Claudio Marchisio ha rivelato un episodio che lo ha segnato nel corso della sua vita. Di seguito riportate le dichiarazioni dell’ex centrocampista della Juve.

COMBATTERE L’ODIO«Preferisco essere considerato come uomo, al di là della mia professione. Ci sono battaglie che ho sempre reputato importanti e per le quali ho sempre combattuto. Silvia Romano? Mi hanno impressionato i commenti pieni di odio sui social contro di lei. Pensare che queste piattaforme erano nate con l’obiettivo di condividere, sono diventate uno strumento dove tutti sparano giudizi. Sta a noi adulti, che siamo cresciuti senza, spiegare ai più giovani che la realtà è un’altra. Ho detto la mia anche sulle tensioni in Siria e per questo a Malta, prima di un evento, mi hanno recapitato minacce di morte»

AIRC – «Ho perso il mio migliore amico a 17 anni per un tumore al ginocchio, un episodio che ha segnato la mia vita e ora cerco di dare il mio contributo alla lotta contro la malattia».

Condividi