Marchisio su Pirlo: «Chi conosce la Juve sa che è il profilo giusto»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Marchisio incoraggia Pirlo, suo ex compagno di squadra: «Ha appena iniziato, ma ma ha le idee per lasciare il segno»

Claudio Marchisio ha rilasciato un’intervista importante alla Gazzetta dello Sport. Tra i temi trattati anche quello di Andrea Pirlo, tecnico della Juve e suo ex compagno di squadra:

«Chi conosce il mondo bianconero sa che può essere il profilo giusto. Serve pazienza, il club lo sapeva e non bisogna etichettarlo in modo negativo: lui non è il nuovo allenatore della Juve, ma proprio un nuovo allenatore. Ha appena iniziato, ma ha le idee per lasciare il segno. Guida la squadra da battere. E tra le big è l’unica che ha cambiato così nettamente: in una situazione normale, il mister avrebbe avuto molto più tempo per incidere. Quest’anno, per il Covid-19 e la partenza in ritardo della stagione, non è stato possibile. Vero, i problemi visti con il Barcellona non piacciono, tuttavia guardo in prospettiva: il gruppo crescerà, ancor di più quando rientreranno i big che ultimamente sono mancati».

LEGGI ANCHE: Marchisio: «Dybala o lo ami o lo odi, ma non deve sparire nei 90’»

Condividi