Marocchino a RBN: «Sarri è furbo, la Juve mi è piaciuta»

© foto www.imagephotoagency.it

Marocchino a Radio Bianconera: l’ex giocatore bianconero ha commentato la vittoria della Juve sull’Inter

Domenico Marocchino, ex giocatore della Juventus, è intervenuto a Radio Bianconera durante la trasmissione Cose di Calcio. Ecco il suo commento alla prestazione della Juve contro l’Inter.

JUVE – «La Juve vista a San Siro mi è piaciuta, l’ho vista in treno con il wi-fi che non funzionava benissimo, ma mi è piaciuta molto. Mi ha meravigliato, ha giocato bene, palla a terra. La Juventus ieri ha occupato il campo, era molto presente. Il calcio è una scienza incompleta, che non è calcolabile. Tu alleni e prepari le partite, poi magari la partita si sviluppa diversamente. Il calcio è bello e affascinante anche per questo. La Juventus è cresciuta e il merito è sicuramente di Sarri, della scelta di formazione con cui ha creato una certa occupazione in mezzo al campo. È un insieme di cose. Sarri è stato molto furbo».

INTER – «L’Inter ha giocato molto bene con il Barcellona, contro la Juventus non ha ripetuto nemmeno dieci minuti della stessa partita. Bisogna mantenere certi standard di rendimento».