Matri a Casa con la Juve: «La giornata in famiglia è bella impegnativa»

Iscriviti
matri
© foto www.imagephotoagency.it

Matri a Casa con la Juve: l’ex bianconero risponde ai tifosi. Le dichiarazioni dell’attaccante in collegamento insieme a Barzagli

C’è Alessandro Matri a fare compagnia ad Andrea Barzagli nella puntata odierna di A Casa con la Juve. L’ex attaccante bianconero è stato ospite dell’ormai salotto fisso di casa Juventus e ha risposto alle domande dei tifosi, oltre a quelle di Enrico Zambruno e Claudio Zuliani.

MATRI «Io non riesco a farmi nemmeno gli step. Io sono a Milano, con Federica e le due bambine e la giornata è bella impegnativa. Non mi taglio la barba perchè ad alcuni bruttini come Barzagli li ha fatto diventare carini».

PRESSIONE MATRI – «Soffrivo assai la tensione, sono famoso per l’ascella sudata, pefchè se non segnavo entro i primi 40 minuti avevo già il cambio pronto».

RIGORISTA MATRI «Io penso sia più bravo Barzagli, io ne ho tirati 8 in carriera e ne ho sbagliati quattro».

MATRI SPORTIVO «A me piace il tennis. Poi avevo iniziato a Paddle, ma questa quarantena mi ha bloccato».

MUSICA MATRI«Io sono per le italiane, ascolto cantanti come Vasco, Ligabue e Grignani. Barzagli nello spogliatoio pompava con le casse».

SCHERZI MATRI«Io ero uno famoso per essere vittima di battute. Mi prendevano in giro sia in campo che fuori, soprattutto Pirlo».

GOL ALLA JUVE MATRI«Di sicuro quello alla Lazio in Coppa Italia, perchè è stato decisivo e anche l’ultimo in bianconero».

Condividi