Matuidi: «Vincere lo scudetto sarebbe magnifico. Siamo felici per Howedes»

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista francese della Juventus Blaise Matuidi ha parlato ai microfoni di JTv dell’ultima fase di stagione che aspetta la Juventus

Dopo il successo casalingo contro la Sampdoria, la Juventus ha allungato sul Napoli portandosi a +6, sfruttando così al meglio lo 0-0 di San Siro. Lo scudetto adesso è un po’ più vicino, ma occhio ad abbassare la guardia. È quanto raccomanda Blaise Matuidi, che ha quest’oggi parlato ai microfoni di JTv. Queste le sue parole, che saranno trasmesse integralmente alle 19.30 a JTalk.

«L’applauso dell’Allianz Stadium è stato un bel momento, siamo contenti di questo. Abbiamo dimostrato contro il Real Madrid di essere vicini a fare qualcosa di grande anche in Champions League: dobbiamo essere fieri di quanto fatto. Non molliamo mai, il campionato è molto serrato. Lo Scudetto sarebbe qualcosa di magnifico, straordinario. Il Mister contro la Sampdoria ci ha ricordato come fosse assolutamente necessario vincere, stando molto attenti alla fase difensiva. Adesso siamo a più sei dal Napoli, questo è davvero un momento importante, fondamentale sarà vincere a Crotone».

Contro la Sampdoria Howedes ha trovato il primo gol con la maglia della Juventus. Queste le parole di Matuidi a riguardo. «Siamo tutti molto felici per lui, ha lavorato bene e duramente, e questa gioia lo ricompensa dei suoi sforzi».

Articolo precedente
Qui Vinovo: subito al lavoro per il Crotone, terapie per Pjanic
Prossimo articolo
Buffon: «Questa settimana ho vissuto emozioni forti. Ho mandato un messaggio a Donnarumma»