Mercato Juve, Sissoko incorona l’attaccante: «Può fare la differenza in bianconero»

sissoko
© foto www.imagephotoagency.it

Mercato Juve: Mohamed Sissoko, ex centrocampista bianconero, ha rilasciato un’intervista parlando anche dell’attaccante

Mohamed Sissoko, ex giocatore della Juventus, parlato ai microfoni di Radio Bianconera nel corso della trasmissione Terzo Tempo. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

STAGIONE – «Penso che quest’anno la Juventus è fortissima, secondo me possono andare in finale di Champions. Hanno una panchina importante e a questo livello quando si ha tutto si possono fare grandi cose».

MATUIDI – «Ha fatto una grande stagione l’anno scorso, penso che l’allenatore voleva mantenere i giocatori dello scorso anno. Hanno fatto bene, hanno vinto e questo è un bene per la Juventus. Se partirà? Devono cedere un giocatore a centrocampo, non so se partirà lui o Khedira, hanno preso un giocatore bravo come Rabiot, ma Matuidi è importante per gli schemi tattici della Juventus. Secondo me deve rimanere, è un giocatore importante».

DYBALA«È un giocatore forte, giovane. Deve pensare che è in un club molto importante come la Juventus, non so cosa vorrà fare il suo agente, ma è un giocatore che può fare la differenza in bianconero».

EMRE CAN-RAKITIC «Quando Emre Can è arrivato alla Juventus aveva un po’ di infortuni, ma ha dimostrato a tutti di essere un grandissimo giocatore. Sono due giocatori che mi piacciono molto, non saprei. È un mercato strano, ci sono molti scambi. Chiude tra una settimana, vediamo cosa succederà, ma la Juventus è forte».

SARRI – «È fortissimo, ha fatto benissimo al Napoli e al Chelsea, è un allenatore a cui la gente deve dare rispetto. Per me è un grandissimo allenatore».

JUVE NAPOLI – «Sarà una partita forte, con molta passione tra i tifosi. Entrambe vogliono vincere, ma occhio all’Inter, secondo me hanno preso un allenatore forte, giocatori forti. Secondo me bisogna stare attenti a loro. Come tifoso della Juventus penso che col Napoli finirà 2-1 per i bianconeri».