Michele Negroni (Gli Autogol): «Del Piero è stato come un compagno di vita»

Iscriviti
del piero
© foto www.imagephotoagency.it

Michele Negroni, del trio ‘Gli Autogol’, ha parlato di Alessandro Del Piero nell’intervista esclusiva a Juventus News 24

Tra i primi ricordi legati alla sua fede per i colori della Juve, c’è l’immagine di Alessandro Del Piero. La voce del trio ‘Gli Autogol’, Michele Negroni, ha ripercorso le tappe più significative che l’hanno portato a tatuarsi sulla pelle l’emblema della Vecchia Signora, con una fondamentale influenza dello storico Capitano. LEGGI L’INTERVISTA ESCLUSIVA INTEGRALE

«Il primo che mi viene in mente è l’addio di Del Piero: è stato forse uno dei momenti più emozionanti. Io sono un classe ’87, ho iniziato a sostenere la Juve fin da piccolo quando c’era lui per cui è stato come un compagno di vita. Quello è stato un momento indimenticabile. Tra le fotografie più emozionanti, poi, metto anche il primo Scudetto alla Juventus vinto da Del Piero nell’era Lippi e il primo titolo di Conte nel 2011/2012. Mi ha fatto innamorare molto nuovamente, tant’è che in quella stagione avevamo iniziato a fare le sue imitazioni che andavano molto bene. Quell’annata la ricordo con grande piacere».

Condividi