Milan Juve Primavera 1-2: vittoria sofferta in trasferta

moreno
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve Primavera affronta il Milan per cercare di tornare alla vittoria: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

Torna alla vittoria la Juventus dopo il periodo di magra delle ultime settimane. I ragazzi di Baldini espugnano, non senza difficoltà, il campo del Milan con il risultato finale di 2-1. Bene i bianconeri nel primo quarto d’ora, poi salgono in cattedra i padroni di casa che, dopo aver subito il gol su rigore di Portanova, riescono a gestire bene la palla e a rendersi pericolosi in area bianconera. Ottima la prova proprio di Portanova, ovunque in campo e con una qualità di gioco di un livello superiore, reso ancora più evidente dalla partita negativa di Francofonte e Morrone. Buona anche la prestazione di Moreno. LE PAROLE DI PORTANOVA // LE PAROLE DI BALDINI

Juve che pressa per i primi 15 minuti e attacca a spron battuto, arrivando meritatamente al gol con Portanova che si procura e realizza il tiro dagli undici metri. Il Milan rialza la testa e diventa padrone del campo, arrivando, dopo qualche conclusione pericolosa, al pareggio con il gran tiro dal limite di Capanni. La partita diventa più equilibrata nella ripresa, poche occasioni e la sensazione che possa terminare in parità. A risolvere il match in favore dei bianconeri è Moreno, che recupera il tiro di Portanova deviato dal portiere Soncin e deposita in rete a porta vuota. Il risultato non è congelato e il Milan cerca il pareggio, ma Dadone chiude su Capanni al novantesimo.


Milan Juve Primavera: sintesi e moviola

2′ Rovesciata Portanova – Bandeira riesce a mettere un pallone dalla destra, Portanova tenta il gran gesto con la rovesciata ma la palla termina di molto a lato

5′ Palo Portanova – Il numero 11 scatta in area e da posizione defilata scarica in porta un tiro violento, Soncin tocca quel tanto che basta per mandarla sul palo

14′ Gol Portanova – Portanova entra in area e viene atterrato da Soncin, l’arbitro assegna il penalty che l’11 bianconero realizza

17′ Tiro Brescianini – Il giocatore del Milan avanza bene verso l’area del rigore, il suo tiro però è debole e viene bloccato facilmente a terra da Dadone

26′ Avanzata Tsadjout – L’attaccante del Milan avanza, Francofonte non lo tiene e Tsadjout riesce ad andare alla conclusione, ma viene chiuso da Capellini

27′ Gol Capanni – Il numero 11 rossonero scarta Morrone e dal limite dell’area scarica un destro sull’angolino su cui Dadone non può arrivare

34′ Tiro Brescianini – Portanova perde palla sulla trequarti, Brescianini prova la conclusione dalla distanza, palla che esce di poco alla destra di Dadone

35′ Conclusione Brescianini – Altro tiro di Brescianini, il tiro centra lo specchio della porta ma Dadone è ottimo nel deviare la palla in angolo

37′ Punizione Maldini – Dalla distanza tenta la battuta a rete, Dadone respinge e poi fa sua la palla

41′ Occasione Juve – Schema su punizione dei bianconeri, il fraseggio dentro l’area porta il passaggio verso Portanova a pochi centimetri dalla linea della porta, manca però il tap-in vincente

47′ Punizione Capellini – Il difensore prova la battuta a rete da lunghissima distanza, Soncin para in tranquillità

58′ Occasione Rosa – Cross dalla destra su cui Rosa si presenta solo a pochi metri dalla porta, incredibile l’errore del giocatore bianconero

65′ Brescianini al volo – Cross dalla destra di Bellanova, Brescianini in area tenta la volée ma spreca tutto facendo terminare la palla altissima

67′ Gol Moreno – Markovic pesca Portanova in area di rigore che conclude violentemente, Soncin para e Moreno, solo davanti alla porta, scarica rabbiosamente la palla in rete

76′ Occasione Maldini – L’attaccante del Milan si fa pescare in area e calcia in porta, ottima respinta di Dadone, ma il gioco era fermo per fuorigioco

81′ Sala vicino al pareggio – Il cross dalla sinistra cerca Sala vicino alla porta, ma il centrocampista del Milan non riesce a deviarla

91′ Dadone salva il risultato –  Capanni si trova solo in area e prova il tiro, grandiosa l’uscita di Dadone che salva il vantaggio bianconero


Miglior giocatore della Juve Primavera: Manolo Portanova PAGELLE

È il giocatore più presente dei bianconeri, sia in fase offensiva che in mezzo al campo. Il gol sul rigore certifica la sua buona prova.


Milan Juve Primavera 1-2: risultato e tabellino

Reti: 14′ Portanova, 27′ Capanni, 67′ Moreno

Milan (4-3-1-2): Soncin; Barazzetta (46′ Bellanova), Merletti, Djalo, Ruggeri (62′ Abanda); Torrasi, Sala (87′ Haidara), Brescianini; Maldini (79′ Olzer); Tsadjout, Capanni. A disp. Zanellato, Basani, Martimbianco, Mfomo, Brambilla, Mionic, Frigerio, Tonin, Colombo. All. Giunti

Juventus (4-3-3): Dadone; Bandeira, Gozzi, Capellini, Anzolin; Portanova (79′ Ahamada), Francofonte, Morrone; Monzialo (59′ Markovic), Moreno (79′ Pinelli), Rosa (59′ Sene). A disp. Garofani, Boloca, Pereira, Leone, Di Francesco, Penner. All. Baldini

Arbitro: Robilotta di Sala Consilina

Ammonizioni: 96′ Markovic, 96′ Merletti