Milinkovic-Savic, ora Lotito abbassa le pretese. La Juve resta alla finestra

© foto www.imagephotoagency.it

La richiesta di 150 milioni della Lazio ha spaventato tutte le big d’Europa, e adesso Lotito è costretto ad abbassare la richiesta

Sergej Milinkovic-Savic è uno dei prezzi pregiati di questo calciomercato. Il serbo fa gola alle più grandi squadre del mondo, e la Lazio gongola pensando alla cifra che può ottenere dal suo trasferimento. Ma, in questo caso, anche il furbo presidente biancoceleste Claudio Lotito ha esagerato con le pretese.

I 150 milioni di euro chiesti, infatti, hanno fatto scappare tutti i club interessati. Dunque Lotito è costretto ad abbassare la richiesta per il suo gioiello. Secondo Il Corriere dello Sport ora il vulcanico presidente della Lazio potrebbe accontentarsi di 120 milioni di euro. Sempre una cifra molto alta, ma che riavvicina le big d’Europa al giocatore. Big d’Europa del quale fa parte anche la Juventus che però, dopo l’affare Ronaldo, in questo momento resta sullo sfondo. E aspetta le mosse di Real Madrid, Chelsea, Manchester City e United, le uniche che possono permettersi il giocatore.

Articolo precedente
Darmian, voglia di Juve. Trattativa a buon punto, ma dipende da Alex Sandro
Prossimo articolo
Girandola ripescaggi in B e C. Juventus pronta a lanciare la Squadra B