Medico Napoli: «Apertura 25% stadi assolutamente improponibile»

© foto www.imagephotoagency.it

Mirone sul 25% dei tifosi negli stadi: «È assolutamente improponibile in questo momento. Il problema sarebbe all’esterno degli impianti»

Vincenzo Mirone, Il responsabile medico dei tamponi del Napoli, ha rilasciato un importante intervista a Repubblica in cui parla del Covid in relazione alla Serie A, bocciando la proposta del 25% della capienza degli impianti aperta ai tifosi.

«Ho letto di una proposta che prevede la presenza del pubblico in base al 25 per 100 della capienza di ogni singolo stadio. È assolutamente improponibile in questo momento. Dobbiamo andare con i piedi di piombo. Lo dico da virologo. Il problema non sarebbe all’interno degli impianti, dove si potrebbe rispettare tranquillamente il distanziamento tra le persone che sono accomodate in tribuna, ma fuori. Il rischio di assembramento è davvero alto sia all’ingresso che all’uscita. Ci vorrebbero ore per svolgere tutte le operazioni di controllo»

LEGGI ANCHE: Rinvio Juve-Napoli? Mirone: «Decisivo il tampone di sabato»

Condividi