Connettiti con noi

News

Moggi a RBN: «Agnelli? Spero resti a lungo, per il bene del calcio italiano»

Redazione JuventusNews24

Pubblicato

su

moggi

Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, ha parlato dei dieci anni di presidenza di Andrea Agnelli e del mercato della Juve

Luciano Moggi, intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera nel corso del programma “Cose di Calcio”, ha parlato di Andrea Agnelli e del mercato della Juve.

AGNELLI «Io spero stia molto alla Juve, ha modificato l’assetto di una società, ricordate cos’era la Juventus dopo il 2006 con presidenti come Cobolli Gigli che non avevano nulla a che fare con il calcio. Ha portato la Juventus ad essere uno dei migliori club del mondo, spero che possa restare ancora a lungo anche per il bene del calcio italiano, la Juventus è la linfa del calcio italiano come è stato nel 2006».

MERCATO JUVE«Pjanic ha giocato bene in alcuni momenti e male in altri, ma è un giocatore che ha classe. Non voglio dare giudizi in merito, Sarri sa meglio di me cosa serve. Se vuole Jorginho evidentemente ha più fiducia in lui, poi i risultati diranno se ha ragione. Tonali? È un giocatore giovane ma di qualità sicure, ha le idee chiare su come portare avanti la palla. Castrovilli è più portato a saltare l’avversario. Magari all’inizio entrambi possono fare panchina, ma poi possono inserirsi in una grande squadra di calcio. In una grande squadra ci si va anche con la possibilità di partire dalla panchina, dimostrando poi con i fatti di poter essere titolari. Secondo me potrebbe essere il caso di questi due».

Continua a leggere
Advertisement