Moggi a RBN: «Lazio Inter ha confermato che il campionato lo vince la Juve»

moggi
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Moggi, ex dirigente della Juve, ha rilasciato un’intervista, parlando anche del momento vissuto dalla squadra bianconera

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso de ‘La Juve del lunedì’, è intervenuto l’ex dirigente della Juve Luciano Moggi. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

JUVE«Mi sembra che ci sia qualcuno che cerca di minare lo spogliatoio della Juventus. Adesso è venuta fuori la voce di Guardiola. Sarri è primo in classifica e in corsa per tutti gli obiettivi, cosa si può chiedere di più? È vero, la squadra non gioca bene. Abbiamo giocato contro una squadra senza cinque titolari e con in campo il terzo portiere, ma la Juventus sa vincere anche quando non brilla. Io dico sempre che la squadra vince grazie alle giocate dei suoi giocatori e Lazio-Inter ha confermato che il campionato lo vince la Juventus perché l’avversario non è la Lazio, è l’Inter. Si vede lontano un miglio che l’Inter è più squadra, la Lazio al momento è più in forma ma può perdere qualsiasi gara. È una squadra discontinua, anche se ha fatto 19 partite senza perdere. Ha un’ottima squadra e degli ottimi singoli, sicuramente ha il miglior centrocampo della Serie A, ma bisognerà vederla nel lungo periodo. Fino a poco fa la Lazio giocava per la qualificazione alla Champions League e non aveva grossi problemi, ora dovrà lottare per lo Scudetto. Il problema della Lazio è che se si fa male Immobile chi lo sostituisce? Idem per Leiva e altri. Il campionato è ancora lungo, mancano tante partite».

Condividi