Moggi: «Il problema della Juve non è Pirlo, ma il centrocampo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Moggi, ex direttore bianconero, ha parlato della sfida tra Juve e Barcellona e delle responsabilità. Le sue parole

Intervenuto a Radio Bianconera, Luciano Moggi, ex direttore bianconero, ha parlato della sfida tra Juve e Barcellona. Le sue parole.

«Il problema non è Pirlo, il problema lo avete visto, ovvero il centrocampo della Juventus che non funziona perché non ha mezzali. L’unica è Arthur che però non verticalizza mai. Meno male che è finita solo 2-0, nonostante i tre gol annullati ai bianconeri. Se il Barcellona avesse tirato in porta faceva altri 3-4 gol. Più che all’allenatore bisogna pensare a mettere a centrocampo qualcuno che sappia fare gioco, sono tutti incontristi. Credo che oggi i bianconeri abbiano manifestato la loro netta inferiorità. La Juventus finirà la stagione con Pirlo in panchina? Mi auguro di sì, il problema di fondo è la qualità della squadra».

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve: le notizie del 29 ottobre

Condividi