Moggi non le manda a dire: «L’Inter ha dimostrato di essere la più forte»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex dirigente della Juventus, Luciano Moggi, è tornato a parlare della Vecchia Signora e della corsa Scudetto. Ecco cosa ha detto

Luciano Moggi è tornato a parlare della corsa Scudetto e del dualismo Juventus-Inter. Per l’ex dirigente dei bianconeri, la squadra di Conte è più attrezzata a centrocampo ed è favorita. Ecco cosa ha detto, intervistato ai microfoni di Radio Bianconera.

«Lo Scudetto? C’è il Covid, bisogna stare attenti a fare previsioni. Sicuramente vedendo le prime partite, l’Inter ha dato la dimostrazione di essere più forte in tutti i settori, ma è un’impressione iniziale. Secondo me la differenza è soprattutto a centrocampo. Capisco Pirlo che deve fare esperimenti durante le partite non avendo fatto amichevoli, ma secondo me ne sono stati fatti troppi esperimenti all’Olimpico contro una Roma non eccezionale, si potevano subire quattro gol. Secondo me c’è stata troppo leggerezza nel fare esperimenti. Dopo la Sampdoria ho riscontrato dell’entusiasmo eccessivo da parte dei tifosi. Sicuramente è un cantiere di lavoro che però deve permettere di costruire qualcosa che adesso non c’è. L’Inter sicuramente è più attrezzata a centrocampo e ha dei ricambi importanti».

LEGGI ANCHE: Kulusevski e quel rebus di Pirlo: come potrebbe impiegarlo con il Napoli

Condividi