Connettiti con noi

Hanno Detto

Morata guarda al Porto: «La Champions è la Champions, troppo importante»

Pubblicato

su

Morata guarda al Porto: «La Champions è la Champions, troppo importante». Così l’attaccante spagnolo dopo Juve-Lazio

Alvaro Morata ha parlato a Juventus TV dopo Juve-Lazio.

«Siamo contenti soprattutto per come abbiamo reagito al loro gol, derivato da un nostro errore. Abbiamo tenuto il giusto atteggiamento, quello di andare oltre le difficoltà che si presentano in ogni partita. Era fondamentale arrivare con una dinamica positiva verso la partita col Porto. Nell’esultanza c’era rabbia? Sì, per tre settimane avevo perso tutte le mie forze e all’inizio non capivamo il motivo. È stato un sollievo, mi sono riposato per recuperare, sto ritrovando energie e spero di stare ancora meglio martedì. La Juve gioca con lo spirito di voler vincere, non mollare e lottare fino alla fine. Ed è quello che faremo in tutte le sfide che ci aspettano. Quest’anno faccio più assist rispetto a prima, Pirlo sapeva cosa so fare e mi chiede di giocare tra le linee. Mi piacerebbe fare qualche gol in più, ma quando giochi col più grande bomber nella storia del calcio, Ronaldo, devi adattarti e assisterlo. Il Porto? Si difenderanno, noi dobbiamo dare tutto come sempre, la Champions è la Champions, noi dal fischio finale della partita con la Lazio sappiamo cosa ci aspetta e dobbiamo mettercela tutta perché questa competizione è troppo importante per noi, per la società e per i tifosi».

LEGGI ANCHE:  Pirlo-Ronaldo, retroscena sul riposo: «Cristiano avrebbe preferito…»

Continua a leggere
Advertisement