Moratti: «Inter sempre più vicina alla Juve, grazie a Marotta»

moratti
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex presidente dell’Inter parla in avvicinamento al derby d’Italia contro la Juventus. Le parole di Massimo Moratti

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Massimo Moratti ha parlato in avvicinamento al match in programma sabato sera a San Siro tra Inter e Juventus. Le sue parole.

MEGLIO DI UN DERBY – «Per quanto mi riguarda, la sento più dei derby con il Mi­lan. In assoluto, la Juve resta la rivale numero uno. Sa, con tutto quello che è successo in passato…».

GAP CON LA JUVE – «Spesso ciò che sembra lonta­nissimo, se non addirittura im­possibile, è invece più vicino di quanto si possa pensare. Vero, loro vincono da tanti anni, ma l’Inter non è così distante. Non manca tanto per raggiungerla. Quando ci sarà un’organizza­zione perfetta, questa proprie­tà farà grandi cose».

MAROTTA – «La presenza di Marotta è fon­damentale, il suo arrivo con­ ferma che ci sono ottime basi per costruire un domani im­portante. Ha una “bella gatta da pelare” (sorride, ndr), ma il suo compito crea una motiva­ zione particolare. Ricopre un ruolo prestigioso e la carriera parla per lui».