Connettiti con noi

Hanno Detto

Mourinho: «In alcuni ruoli non abbiamo alternative adatte. Allegri…»

Pubblicato

su

Alla vigilia della sfida con il Napoli, Josè Mourinho è intervenuto in conferenza stampa. Ecco le dichiarazioni del tecnico della Roma

Josè Mourinho prende d’esempio la Juventus. Le parole del tecnico della Roma nella conferenza stampa alla vigilia del match contro il Napoli sulla rosa a sua disposizione.

ROSA – «Quando noi avevamo quattro vittorie in quattro gare di Serie A io ho fatto la battuta di San Pietro. Se Chiellini si infortuna gioca de Ligt. Se Alex Sandro è stanco gioca De Sciglio, faccio l’esempio con Max perché Allegri non si arrabbia con me. La nostra squadra in qualche ruolo ha soluzioni di livello. In altre no e non c’è da nasconderlo. Stiamo costruendo una squadra, ma abbiamo bisogno di costruire una rosa e serve più mercato, più soldi e i proprietari che stanno facendo uno sforzo incredibile per migliorare il club a tutti livelli devono essere rispettati. Quando mi dicono che viene scritto che ho problemi con i Friedkin, non è vero. Io rispetto i Friedkin e devono credere tutti, i romanisti anche, nel lavoro della proprietà e di Tiago. Quando uno diventa più vecchio ha meno filtri. Se poi la dirigenza pensa di potermi aiutare di più in estate, grazie. Nella nostra panchina di domani non ci sono giocatori ma ragazzi di 16-17 e 19 anni».

LA CONFERENZA COMPLETA SU CALCIONEWS24.COM