Muratore, il primo allenatore a RBN: «Spero nel suo esordio»

Simone Muratore
© foto www.imagephotoagency.it

Mario Campanella, primo allenatore di Simone Muratore, parla della convocazione del centrocampista in prima squadra

Intervistato da Radio Bianconera, Mario Campanella, primo allenatore di Simone Muratore ai tempi del Saluzzo, ha parlato così del centrocampista convocato da Massimiliano Allegri per il derby della Mole: «Lui è il ragazzo che tutti gli allenatori vorrebbero avere, ha un’umiltà che in pochi possono vantare».

CARATTERISTICHE – «In partenza era un giocatore alla Pirlo, io l’ho fatto giocare un po’ ovunque: difensore, ala, anche portiere. Lo seguo sempre, gli dico che deve migliorare mettendo a disposizione tutte le doti che ha, per esempio lui è molto bravo sui calci piazzati. Penso che quest’anno in Serie C sia stato per lui il più importante di tutti. Gli è servito a diventare un giocatore completo fisicamente e mentalmente».

AUGURIO – «Gli ho mandato un SMS, mi piacerebbe potesse avere l’opportunità di esordire. È l’augurio che voglio fargli sapendo tutto quello che ha passato. Spero che poi mi regali la maglia…».

RETROSCENA – «Quando giocava con noi a Saluzzo era stato richiesto dal Cuneo, ma lui si sarebbe mosso soltanto se fosse arrivata la chiamata della Juve e così effettivamente è stato».